Forum Psicolinea

Versione completa: Paura.
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.

Asia

Salve, ho 18 anni e sono fidanzata ufficialmente da 1 anno e 8 mesi con il mio ragazzo che è di 1 anno e mezzo piu' piccolo. La nostra storia e' sempre stata molto profonda, sempre molto sinceri e complici. E' da mercoledí, dopo che la mia amica mi ha confermato il viaggio in Spagna e dopo avergli detto che lui aveva appena detto una stupidagine (inerente al viaggio) che lui si comporta in modo strano con me. Ieri per tutto il giorno non ci siamo sentiti, non mi ha cercata, zero. Io la sera gli ho scritto e mi è sembrato freddo e indifferente, stamattina gli avevo chiesto se voleva pranzare da me (come tante altre volte) ma lui ha detto che aveva da fare, cosí, gli ho mandato un sms dicendogli se vuol venire da me nel pomeriggio e lui ha risposto con un semplice "Ok." Potrebbe essere un segnale del fatto che non mi ami piú? O e' un suo momento di stress? (Tenga presente che lui ha una situazione economica e famigliare molto particolare). La prego, non so a chi rivolgermi, non voglio perderlo.
Gentilissima Asia,

Forse si sarà trattato di qualche malinteso ed ora sarà tutto chiarito. Purtroppo non posso rispondere alle domande che mi poni perché non conosco la vostra storia e non posso capire le motivazioni, familiari e non, che potrebbero aver procurato al tuo ragazzo uno stato di stress.

In ogni caso, credo che anche essere "ufficialmente fidanzati" a sedici anni e mezzo sia sicuramente un'altra ragione di stress e dunque, perché la vostra storia continui, vi suggerirei di non metterci troppo di mezzo le famiglie.

Molti auguri.