Share Button

schizofrenia

La schizofrenia è una malattia cronica, grave e invalidante del cervello che colpisce circa l’uno per cento degli americani. In genere, i sintomi sono dapprima osservati in adulti di età inferiore ai 30 anni di età e sono: sentire le voci, credere che altre persone possano leggere la propria mente o controllare i propri pensieri, essere sospettosi o isolati.

Il 5 ottobre scorso la Food and Drug Administration ha approvato Aristada (aripiprazole lauroxil), un nuovo trattamento per adulti affetti da schizofrenia. Il farmaco deve essere somministrato ogni quattro-sei settimane da un operatore sanitario, attraverso un’iniezione nel braccio o nei glutei.

L’efficacia di Aristada sembra dimostrata da uno studio clinico durato 12 settimane su 622 partecipanti. Nei partecipanti con schizofrenia acuta che erano stati stabilizzati con aripiprazolo orale, Aristada ha mostrato di mantenere l’effetto del trattamento rispetto a un placebo.

Aristada, così come altri farmaci antipsicotici usati per trattare la schizofrenia, possono aumentare il rischio di morte associata a usi errati del farmaco, come ad esempio per il trattamento di problemi comportamentali negli anziani con psicosi derivante da demenza. Aristada è un farmaco e come tale va utilizzato solo in caso di reale necessità e sotto osservazione medica.

Il maggiore effetto collaterale di questo farmaco sembra essere l’impossibilità di stare fermi (acatisia).

Aristada è prodotto da Alkermes, Inc. of Waltham, Massachusetts.

Redazione

Fonte:

FDA approves new injectable drug to treat schizophrenia, Medical News Today

Immagine:
Wikimedia

Facebook Comments

Psicolinea è uno dei primi siti di psicologia in Rete, nato ufficialmente il 13 Ottobre 2001.
Fondatori e Curatori del Sito sono gli psicoterapeuti sessuologi Dr. Giuliana Proietti, la quale cura la rubrica di Consulenza online Dentro e fuori di Te e il Dr. Walter La Gatta, , il quale cura la rubrica di posta per la Consulenza online Questioni di Sex.

Il sito si avvale di numerosi collaboratori, che pubblicano anche in inglese e francese.

Psicolinea ha come slogan  “la psicologia amica”, perché il suo intento è quello di diffondere il sapere psicologico, rendendolo accessibile a tutti.

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche e via Skype
Tweets di @psicolinea

Visita il nostro Canale
YouTube

Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché scegliere i Terapeuti di Psicolinea: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

ARTICOLI CORRELATI:

Il legame fra sonno e schizofrenia
Alcuni neuroscienziati stanno studiando il legame tra la scarsità di sonno e la schizofrenia. Cosa ne è emerso: il sonno irregolare e le attività ...
Aiuto, gli europei stanno impazzendo!
"I disturbi mentali sono diventati il maggiore problema da risolvere del 21° secolo, per la salute degli europei". Questo il risultato di un nuovo ...
Gli effetti della schizofrenia sul cervello umano
A livello mondiale circa 24 milioni di persone, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, soffrono di schizofrenia . Un nuovo studio condotto nella University of ...
Stampa inglese e malattia mentale
Katy-Louise Morgan, del Leicester's Department of Media and Communication sostiene che la stampa inglese abbia dato notizie errate sulla malattia mentale, in particolare per ...
I tranquillanti stanno mettendo a rischio la vita dei bambini
Nuove prove hanno mostrato che la vita dei bambini viene oggi messa seriamente a rischio a causa dell'esagerato utilizzo di tranquillanti. A bambini che hanno ...
Distinguere la violenza dalla malattia mentale
Ken Duckworth, Medical Director della National Alliance on Mental Illness (NAMI, Associazione Nazionale per le Malattie Mentali) ha rilasciato una dichiarazione per quanto accaduto ...
Carl Jung, a 50 anni dalla morte
  Per i 50 anni dalla morte di Jung (6 giugno 1961), abbiamo pensato di proporvi una lunga intervista a Jung (la prima parte è ...
Emil Kraepelin ed Eugen Bleuler
Molto prima che Freud cominciasse il suo lavoro, vi erano già state molte riflessioni e speculazioni riguardo alla parte inconscia della psiche. Uno dei ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *