Share Button

lavoratori del sessoSecondo una ricerca condotta del the Sex Worker Education and Advocacy Taskforce (SWEAT), di Cape Town, una organizzazione che si occupa dell’educazione alla salute dei lavoratori del sesso, un ‘profilo’ dei lavoratori del sesso non esiste, poiché le persone che si dedicano a questa attività sono molto diverse fra loro, così come diversi sono i tipi di lavoro, fra chi lavora in strada, chi per le agenzie, chi in case di appuntamento.
Quello che si è scoperto è che l’educazione alla salute è piuttosto carente e che spesso questi soggetti fanno uso di sostanze. Molti studi parlano anche di abusi sessuali subiti.
Molti di loro si sono trasferiti dalle città di provincia alla grande città, in modo da lavorare nell’anonimato.
Perché cominciano? Molti perché non hanno lavoro o vogliono guadagnare di più. Molti bambini si Bloubergstrand hanno dichiarato di aver iniziato, spinti dai genitori, che li vedono come una risorsa economica. Il lavoro non richiede alcuna qualifica ed è relativamente facile trovare clienti, vista la domanda, che è sempre grande. In molti casi si tratta di un lavoro ‘flessibile’, dove ci si può gestire il tempo di riposo e di lavoro in autonomia.
Secondo la ricerca del SWEAT la droga è importante per diminuire le inibizioni, ridurre la paura, specialmente nel caso del lavoro di strada, ma l’abuso di sostanze rende queste persone maggiormente vulnerabili, perché le rende vittime della violenza dei clienti e incapaci di negoziare sesso sicuro. Se il cliente è conosciuto, o offre più denaro, si fa a meno del preservativo. Nessun lavoro offre un reddito così alto e tanta flessibilità: e per questo è difficile che le persone dedite alla prostituzione decidano di cambiare il loro lavoro.

Fonte: Health24

Immagine:
Twicepix, Flickr

Facebook Comments

Psicolinea è uno dei primi siti di psicologia in Rete, nato ufficialmente il 13 Ottobre 2001.
Fondatori e Curatori del Sito sono gli psicoterapeuti sessuologi Dr. Giuliana Proietti, la quale cura la rubrica di Consulenza online Dentro e fuori di Te e il Dr. Walter La Gatta, , il quale cura la rubrica di posta per la Consulenza online Questioni di Sex.

Il sito si avvale di numerosi collaboratori, che pubblicano anche in inglese e francese.

Psicolinea ha come slogan  “la psicologia amica”, perché il suo intento è quello di diffondere il sapere psicologico, rendendolo accessibile a tutti.

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche e via Skype
Tweets di @psicolinea

Visita il nostro Canale
YouTube

Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché scegliere i Terapeuti di Psicolinea: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

ARTICOLI CORRELATI:

Estremismo, religione e problemi psicologici
Come tutti ormai sappiamo, vi è un crescente rischio di terrorismo islamico, anche dalla nostra parte del mondo, a seguito della radicalizzazione dei fedeli, ...
Bellissime famiglie e tradimento – Consulenza online
Sono sposata con una bellissima famiglia. Da quasi un anno frequento, per motivi di lavoro, un uomo della mia stessa età, anche lui con ...
Il lavoro delle donne
  di Chiara Simonelli Tratto dal libro : Voci di donne (2002) curato da Bianca Gelli, edito da Manni, Lecce Le femministe americane alla richiesta se le ...
Il lato femminile della virilità
C'è una comunità di eterosessuali che rivendica il  proprio status di uomini-oggetti. Essi indossano biancheria intima femminile, calze a rete e reggiseni anche sotto ...
Quando le ricerche psicologiche sbagliano: stili di apprendimento
Secondo un nuovo studio, pubblicato questo mese su Psychological Science in the Public Interest, una rivista dell'Association for Psychological Science, condotto da un team ...
Cerotto anticoncezionale
  di Giuliana Proietti Il cerotto anticoncezionale è un farmaco introdotto da pochi anni in Italia, che ha conquistato molte donne, specialmente giovani, perché agisce esattamente ...
Essere transessuali in Malesia
Cambiare sesso può essere 'normale' in molti Paesi del mondo, ma non ancora in Malesia, almeno per i musulmani. La regola non si applica ...
Se il papà è anziano, il figlio è meno intelligente
Precedenti ricerche avevano dimostrato che le madri più anziane hanno figli con intelligenza superiore alla media. Ora una nuova ricerca scopre invece che i ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *