Share Button

amoreLa ricerca indica costantemente che gli individui che sono disposti a fare sacrifici – piccoli e grandi – per i loro partners, tendono ad avere relazioni di coppia più soddisfacenti.

Lo afferma il dottor Brent Mattingly, assistente di psicologia presso la Ashland University, il quale in una sua recente ricerca ha dimostrato che le persone che volontariamente decidono di sacrificarsi per il/la partner (ad esempio farlo/a felice, o mostrarsi emotivamente vicini a lui/lei), sono poi più soddisfatte nelle loro relazioni di coppia, mentre coloro che decidono di sacrificarsi per l’altro/a al solo scopo di evitare conseguenze negative (ad esempio una lite) tendono ad essere meno soddisfatti del rapporto.

Insomma, andare all’opera o allo stadio se non lo si desidera, solo per contentare il partner, non funziona: occorre andare, ma desiderando di farlo… Solo in questo modo si produrranno effetti positivi nel rapporto di coppia. Infatti, sacrificarsi contro voglia potrebbe essere addirittura controproducente.

Nella ricerca si evince che, delle persone insoddisfatte del rapporto di coppia, più dell’ 85 per cento non faceva molti sacrifici in favore del/della partner.

Dai risultati ottenuti, non si può che dedurne un messaggio per le coppie, sostiene il ricercatore: “Sacrificarsi per il/la partner, indipendentemente da ciò che se ne ricava sul momento, rende più soddisfatti nel rapporto sentimentale”.

A buon intenditor, poche parole 😉

Dr. Giuliana Proietti, psicoterapeuta, Ancona

Fonte: 24-7 press release

Immagine:Wikimedia

Facebook Comments

● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull’Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube

Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

ARTICOLI CORRELATI:

Lavoro: in gruppo non è sempre meglio
H. Shanker Krishnan, un esperto di comportamento dei consumatori e strategie di marketing della Indiana University, in uno studio che sarà pubblicato su The ...
Se i figli sono vandali è colpa della famiglia
Secondo un Sondaggio, la famiglia, per gli Italiani, è responsabile dei comportamenti antisociali dei figli. Vandalismo, teppismo e comportamenti irrispettosi sono un problema rilevante ...
Louise Bourgeois, l’arte e la psicoanalisi
Louise Bourgeois (Parigi, 25 dicembre 1911 – New York, 31 maggio 2010) è stata una importante artista francese. Si formò come scultrice presso la ...
Quando i genitori litigano
  di Walter La Gatta Nell’infanzia non tutti i traumi sono immediatamente comprensibili al bambino. Ve ne sono alcuni nascosti, di cui spesso rimane una scarsa ...
La vita emotiva dei pazienti di Alzheimer
Seppure i pazienti con il morbo di Alzheimer potrebbero non ricordare quando vengono visitati dai loro cari, ciò ha un profondo effetto su come ...
Orientamento sessuale e riconoscimento dei volti
Gli uomini gay riescono a ricordare le facce delle persone molto meglio degli altri eterosessuali perché, come le donne, usano entrambi i lati del ...
Abusi sessuali legati all’età del menarca
Le donne afro-americane che hanno avuto il loro menarca (la prima mestruazione) molto giovani riportano con maggiore frequenza di aver subito degli abusi sessuali. ...
Felicità sul lavoro = guadagnare più degli altri
Uno dei modi per essere felici sul lavoro è guadagnare molti soldi, ma altrettanto importante, se non di più, è che lo stipendio non ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *