Share Button

rabbiaIn due studi distinti dei ricercatori hanno chiesto a dei soggetti di identificare il sesso relativo ad una serie di volti. Nel primo studio venivano mostrate delle facce androgine, con ciglia abbassate e labbra strette (per mostrare un’espressione adirata), che sono state frequentemente identificate come “maschili”, mentre i volti che mostravano un sorriso, o le ciglia sollevate (espressione di felicità o di paura) venivano spesso definiti “femminili”.

Nel secondo studio venivano utilizzati dei volti che mostravano invece differenti espressioni: di felicità, rabbia, tristezza, paura, o espressioni neutrali. Risultato: i partecipanti erano in grado di identificare i volti maschili più velocemente dei femminili e i volti femminili che esprimevano rabbia sono stati quelli che hanno richiesto un tempo maggiore per essere identificati.

Questo studio mostra che l’associazione fra rabbia e uomini e felicità e donne è così potente da influenzare l’identificazione del genere sessuale di una persona, quando questa viene osservata per pochi istanti, ha detto la Dr.ssa Ursula Hess, del Dipartimento di Psicologia, University of Quebec, Montreal.Ciò che rende un volto “maschile” sono la fronte alta, la mascella quadrata, le sopracciglia folte. Il volto “femminile” invece lo si riconosce facilmente quando è tondo, con occhi grandi.

La ricerca evidenzia inoltre il fatto che l’espressione di rabbia viene percepita con maggiore forza se viene espressa da un uomo, così come l’espressione di felicità viene più facilmente compresa se viene espressa da donne: è infatti poco probabile che gli uomini vengano percepiti come affettuosi e le donne come dominanti.

Fonte: Association for Research in Vision and Ophthalmology (2009, December 14). Are angry women more like men? via Science Daily

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Immagine: Titlap

Facebook Comments

Psicolinea è uno dei primi siti di psicologia in Rete, nato ufficialmente il 13 Ottobre 2001.
Fondatori e Curatori del Sito sono gli psicoterapeuti sessuologi Dr. Giuliana Proietti, la quale cura la rubrica di Consulenza online Dentro e fuori di Te e il Dr. Walter La Gatta, , il quale cura la rubrica di posta per la Consulenza online Questioni di Sex.

Il sito si avvale di numerosi collaboratori, che pubblicano anche in inglese e francese.

Psicolinea ha come slogan  “la psicologia amica”, perché il suo intento è quello di diffondere il sapere psicologico, rendendolo accessibile a tutti.

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche e via Skype
Tweets di @psicolinea

Visita il nostro Canale
YouTube

Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché scegliere i Terapeuti di Psicolinea: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

ARTICOLI CORRELATI:

L’ipnosi come strumento di ricerca per la psicosi
Su BBC Future, il giornalista David Robson ha scritto un interessante articolo in cui descrive una seduta di ipnosi cui si è sottoposto, per ...
Ragni ispirati sessualmente dagli ultravioletti
La luce eccita il desiderio sessuale dei ragni, secondo uno studio pubblicato giovedì negli Stati Uniti. Gli effetti della luce sul comportamento sessuale degli ...
Great South African Sex Survey 2009 del sito Health24
Il sito sudafricano Health24 ha pubblicato il Great South African Sex Survey 2009, una ricerca online che ha interessato 11 181 visitatori del relativo ...
Se cala la serotonina, ci arrabbiamo di più
Una nuova ricerca dell'Università di Cambridge ha scoperto che le fluttuazioni dei livelli di serotonina nel cervello, che spesso si verificano quando non si ...
Fumare permette un maggiore autrocontrollo
I ricercatori del Moffitt Cancer Center di Tampa, in Florida, hanno scoperto che fumare una sigaretta può restituire al fumatore il suo senso di ...
Le memorie infantili e l’etica personale
Un nuovo studio, pubblicato lo scorso Aprile sul Journal of Personality and Social Psychology apre nuovi scenari sull'importanza della memoria infantile, rinforzando così indirettamente ...
Uomini abusati dalle donne
Quando si parla di violenza domestica si pensa subito alle donne come vittime e agli uomini come carnefici. In realtà non è sempre così. ...
Perché sono nate le religioni
I movimenti ascetici e morali che in seguito hanno dato luogo alle principali tradizioni religiose del mondo, cioè Buddismo, Islam, Ebraismo, Induismo e Cristianesimo, sono tutti nati nello ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *