terapia jungiana
Share Button

La terapia junghiana segue il modello di Freud, come ha spesso ammesso lo stesso Jung. In rari casi, quando l’approccio freudiano alla psiche non si rivela sufficiente, Jung applica anche un metodo complementare che dovrebbe guidare il paziente verso un confronto personale con l’inconscio collettivo e i suoi archetipi.

Questo confronto mira all’assimilazione di immagini archetipiche, cioè all’individuazione, un vasto processo che porta alla realizzazione dell’integrità, fatta della congiunzione tra la coscienza e l’inconscio. In termini più comprensibili, si tratta di un’estensione dell’io per includere elementi portati dagli archetipi.

La psicoterapia junghiana si avvale delle seguenti tecniche:

Test libere associazioni
Il test utilizzato nel trattamento psicoterapeutico consiste nel registrare il tempo medio di risposta a determinate parole stimolo. Al paziente viene chiesto di rispondere alle parole pronunciate dall’analista con qualsiasi parola gli venga in mente. Il tempo di risposta può essere un indicatore dei complessi inconsci attivati.

Analisi dei sogni
Il metodo di interpretazione dei sogni di Jung segue quello di Freud, comprese le associazioni libere e l’approccio retrospettivo. Jung ha aggiunto diversi nuovi concetti, come l’amplificazione dei contenuti onirici.

Immaginazione attiva
Jung invitava i suoi pazienti a lasciar passare qualsiasi cosa nella loro mente. Cioè, le fantasie interiori devono fluire liberamente mentre il paziente deve procedere non come spettatore distaccato e contemplativo, né come psicoterapeuta, ma come attore che prende parte alle sue fantasie, che svolge un ruolo in esse.
Le fantasie sono prodotti dell’inconscio e devono essere pienamente integrate in modo consapevole.

Analisi del simbolo
Una grande parte della tecnica di interpretazione dei sogni di Jung consiste nell’analisi dei simboli. Essa mira all’integrazione dei contenuti inconsci e all’estensione della mente cosciente.

Giocare, dipingere, costruire e altre attività simili possono portare a esplorare e manifestare i suoi contenuti inconsci. Nella pittura si può esprimere una rappresentazione visiva della totalità. Anche nella costruzione, si possono alleviare le sue forze creative interiori bloccate o inibite dai valori etici o morali unilaterali.

Dr. Giuliana Proietti

Fonte: Carl Gustav Jung
Immagine:
Wikimedia

sogni

Conosci l’interpretazione dei sogni? Test

Secondo Freud, ci sono dei simboli che hanno un significato unico e universale e che quindi possono essere interpretati con ...
Leggi Tutto
terapia jungiana

La terapia Junghiana

La terapia junghiana segue il modello di Freud, come ha spesso ammesso lo stesso Jung. In rari casi, quando l'approccio ...
Leggi Tutto
archetipi

Jung e gli archetipi femminili nei miti e nelle religioni

Carl Jung osservò che miti e religioni, nelle varie culture, contengono temi ed entità comuni: per esempio immagini della madre, ...
Leggi Tutto
Mandala

Conoscersi a fondo con il mandala

Cosa è Mandala è un termine sanscrito indicante un’immagine simbolica fondata sulle figure geometriche del cerchio e del quadrato, oppure ...
Leggi Tutto
edipo

Il complesso edipico, ieri e oggi

Complesso edipico: sebbene Freud non abbia mai dedicato un libro a questo argomento, il complesso edipico è al centro della ...
Leggi Tutto
miti

Jung e i miti

I miti sono la prova più arcaica e profonda che abbiamo sullo spirito e la natura del genere umano. Il ...
Leggi Tutto
Jung

Jung visto da Deirdre Bair

Diceva Oscar Wilde  che ogni grande uomo ha i suoi discepoli, ma di solito è Giuda che poi ne scrive ...
Leggi Tutto
Freud e Jung

Quando Jung spiegò cosa esattamente lo differenziava da Freud

Nel libro Il problema dell’inconscio nella psicologia moderna, Jung spiega le ragioni che lo hanno portato ad allontanarsi da Freud ...
Leggi Tutto
Sabina Spielrein

Sabina Spielrein: a dangerous method

Sabina Spielrein era una giovane donna, che Jung conobbe come paziente ma che poi amò appassionatamente: di lei Freud e ...
Leggi Tutto
Freud vita e morte

Differenze fra Freud e Jung

Teoria della Libido Jung  non era d'accordo con Freud riguardo al ruolo della sessualità. Credeva che la libido non fosse ...
Leggi Tutto
archetipi

Gli archetipi di Jung

Gli archetipi vengono trattati da Jung in tutto il suo lavoro: nel suo libro sul confronto tra l'io e l'inconscio, ...
Leggi Tutto
figlio di Freud

Ernst Freud: il figlio di Sigmund

Sopra: Il figlio di Freud Ernst (di cui si parla in questo articolo) e a destra il fratello Martin  (1915). Ernst Freud, nato ...
Leggi Tutto
sophie freud

Sarà pure una Freud, ma non è freudiana: Sophie Freud

Sophie Freud, la nipote di Freud La professoressa (ora in pensione) Sophie Freud, come si può vedere nei links sotto ...
Leggi Tutto
BBC Freud manoscritto

Sigmund Freud On The BBC – 1938 – Brief Audio Clip

BBC: L'unico audio di Sigmund Freud Il 7 Dicembre del 1938,la BBC chiese a Sigmund Freud di fare una breve ...
Leggi Tutto
testamento

Il testamento professionale di Sigmund Freud

Questo è considerato il testamento di Freud. Le due pagine che vedete a fianco sono il testo di un'intervista radiofonica ...
Leggi Tutto
Sigmund Freud

Senza Freud non saremmo quelli che siamo

Saremmo oggi gli stessi se non vi fosse stato il padre della psicoanalisi? Di sicuro no. «È una Bibbia della nostra ...
Leggi Tutto

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.