Share Button

menopausaUna ricerca pubblicata nel numero del 26 Maggio della rivista Neurology afferma due notizie: la prima è che la menopausa provoca un rallentamento nelle abilità di memoria e di apprendimento, la seconda è che queste capacità per fortuna ritornano, una volta che il periodo della menopausa sia trascorso e l’organismo si sia nuovamente stabilizzato.

Di questo ci assicura il Dr. Arun S. Karlamangla, professore associato di medicina presso la UCLA’s David Geffen School of Medicine e autore dello studio.
Si tratta di un periodo di transizione, ma alla fine di questo periodo le donne tornano ad avere la stessa capacità cognitiva di prima. Il problema riguarda almeno due terzi delle donne. Assumere estrogeno può migliorare l’attività cerebrale in questo periodo.

Lo studio è stato condotto su 2.362 donne fra i 45 ed i 57 anni, che sono state seguite per più di 4 anni: premenopausa (ciclo regolare), prima perimenopausa (qualche irregolarità mestruale), tarda menopausa (cicli assenti da 3 a 11 mesi), post-menopausa (ciclo assente da un anno).

Le capacità cognitive non sono affatto diminuite: anzi, sono migliorate. Nel periodo della perimenopausa però le donne si sono mostrate più lente nell’acquisizione di nozioni che nelle altre tre fasi.

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Facebook Comments

● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull’Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube

Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

ARTICOLI CORRELATI:

Vagabondi e psicosi
Uno studio è stato recentemente condotto sui clochard, le persone senza fissa dimora che vivono nelle metropolitane e nei parchi cittadini. Lo studio è ...
HIV: si può prevenire con l’intuito?
Il virus dell'immunodeficienza acquisita (HIV) costituisce uno dei rischi maggiori al mondo per la salute umana eppure ancora oggi l'uso del preservativo è piuttosto limitato: le ricerche ...
I paraplegici camminano (nei loro sogni)
Nel mondo dei sogni, le catene che obbligano alla disabilità possono spezzarsi. Questa è la rivelazione di un nuovo studio sul diario dei sogni ...
E il Paese più felice del mondo è…
Cominciamo anzitutto a dire chi ha perduto il podio: la Danimarca. La Danimarca non sembrerebbe più essere il Paese più felice del mondo, secondo ...
Scienza e sacrifici animali
Lo studio su nuovi farmaci e nuove tecnologie chirurgiche è sicuramente molto importante e va sicuramente incoraggiato. Il fatto spiacevole della questione è che ...
Paura dell’AIDS? Ditelo al Dr. Thom
In Inghilterra è arrivato «Dr Thom»: costa 25 sterline e sarebbe in grado di rilevare la presenza di anticorpi contro il virus che provoca ...
Le donne scelgono uomini che somigliano al loro papà
Dalla Università di Pécs in Ungheria ci arriva una ricerca sull’imprinting sessuale. I ricercatori ungheresi hanno misurato le proporzioni facciali dei membri di 52 ...
L’uso dell’imprecazione nel discorso persuasivo
Anche se l'argomento è inattaccabile, anche se tutto è stato spiegato tutto nel migliore dei modi, se chi parla non sembra per primo credere ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *