Ristoranti all you can eat e dinamiche psicologiche

Share Button

cibo
Nella rivista
BMC Nutrition, una ricerca sostiene che le persone che pagano un prezzo più basso per un pasto all-you-can-eat (menù a prezzo fisso in cui i clienti possono mangiare tutto quello che vogliono) provano un maggiore senso di colpa e di eccessiva pienezza dopo aver mangiato, rispetto a coloro che hanno pagato un prezzo più elevato, sebbene abbiano consumato esattamente la stessa quantità di cibo.

Nello studio, condotto presso la Cornell University di Ithaca, NY, e la Marmara University di Istanbul, in Turchia, si legge che il volume e le dimensioni fisiche del cibo sono fattori chiave che influenzano la sensazione di pienezza. La novità dello studio è però quella di aver esaminato come il prezzo da pagare per un pasto abbia ugualmente un impatto sulla sensazione di pienezza.

Per un periodo di 2 settimane, i ricercatori hanno avvicinato i clienti di un ristorante italiano di New York. Alcuni di loro avevano ricevuto un volantino che pubblicizzava una cena all-you-can-eat a 8 dollari presso il ristorante, nell’orario 11:00-01:30, mentre ad un altro gruppo era stato fatto sapere, sempre tramite volantino, che nel ristorante avrebbero ricevuto uno sconto del 50%, pagando solo 4 dollari per mangiare tutto quello che volevano.

In totale, hanno preso parte allo studio 139 adulti. Risultato: rispetto a chi aveva pagato 8 dollari per il menu all-you-can-eat, coloro che avevano pagato metà prezzo (4 dollari) hanno riferito maggiori sensi di colpa e maggiore disagio fisico per l’eccesso di cibo.

I ricercatori Wansink e Siğirci ipotizzano che i partecipanti che hanno pagato di meno potrebbero avere sviluppato maggiori sensi di colpa e sensazioni di pienezza, perché hanno cercato di mangiare più di quanto la spesa sostenuta avesse consentito.

In questo modo, i clienti che hanno pagato di meno escono dal ristorante con maggiori sentimenti negativi rispetto a coloro che hanno mangiato la stessa quantità di cibo, ma ad un prezzo più alto.

I risultati potrebbero avere importanti implicazioni per l’industria alimentare: secondo i ricercatori infatti i prezzi più bassi attraggono maggiormente l’attenzione dei consumatori, ma questi possono poi avvertire un senso di disagio dopo la consumazione di cibo, il che può scoraggiare il loro ritorno in quel ristorante.

Il team di ricercatori suggerisce dunque ai ristoratori di non abbassare troppo i prezzi e di puntare su un’alimentazione più sana nei ristoranti all-you-can-eat, perché magiare in modo più sano fa sentire le persone meno in colpa. Allo stesso modo, i clienti dovrebbero scegliere i cibi più sani, piuttosto che una grande quantità di cibo, per avvertire minori sensi di colpa ed una eccessiva pienezza dopo aver mangiato.

Dr. Walter La Gatta

Fonte:
Feel guilty after dining out? Maybe you should have paid more, Medical News Today

Immagine:
Flickr

 

Dr. Walter La Gatta
Seguimi su:

Dr. Walter La Gatta

Psicoterapeuta Sessuologo at Ellepi Associati Ancona - Terni

Libero professionista ad Ancona e Terni

Si occupa di:

Psicoterapie individuali e di coppia
Sessuologia (Terapeuta del Centro Italiano di Sessuologia) 
Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

Riceve ad Ancona e Terni, su appuntamento.

Per appuntamenti: 348 – 331 4908

Qui trovi tutte le modalità per contattare il Dr. Walter La Gatta

Qui trovi il CV del Dr. Walter La Gatta
Dr. Walter La Gatta
Seguimi su:

Facebook Comments

About Dr. Walter La Gatta

Libero professionista ad Ancona e Terni Si occupa di: Psicoterapie individuali e di coppia Sessuologia (Terapeuta del Centro Italiano di Sessuologia)  Tecniche di Rilassamento e Ipnosi Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali. Riceve ad Ancona e Terni, su appuntamento. Per appuntamenti: 348 – 331 4908 Qui trovi tutte le modalità per contattare il Dr. Walter La Gatta Qui trovi il CV del Dr. Walter La Gatta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *