errori
Share Button

Aristotele diceva: Le persone perfette non combattono, non mentono, non commettono errori e non esistono. Nessuno è perfetto, dunque, tutti fanno errori…. Ma non tutti sono pronti a riconoscerli. E tu, sai riconoscere i tuoi errori?

1. Sei andato/a ad una cena fra amici con un abito troppo elegante per l’occasione: ti senti a disagio?
 No: è il mio stile, devono abituarsi;
 B No: però la prossima volta, per queste cose solo jeans!
 C Si: come ho fatto a non rendermi conto che la situazione richiedeva un abito casual?

2. Arrivi in ritardo ad un appuntamento. Le prime tue parole:
 A. Eccomi qua, possiamo cominciare;
B.  Scusate, c’era molto traffico;
C.  Scusate il ritardo: non ho pensato di partire prima, nel caso avessi trovato traffico.

3. Hai chiesto un aumento di stipendio, ma ti hanno detto che era una richiesta prematura: cosa ti proponi?
A. Tornare immediatamente alla carica: battere il ferro finché è caldo!
B. 
Aspettare un evento favorevole;
C. Attendo che la Direzione capisca quando è il momento giusto.

4. In una partita a tennis hai contestato un punto all’avversario, sbagliando, come poi ti ha confermato l’arbitro: cosa dici nell’immediato?
A. Sarà, ma a me non sembra…

 B. Ok, scusate, mi sembrava così

 C.  Scusate,mi manca qualche grado alla vista…

5. Il litigio con il/la partner è degenerato perché hai alzato inutilmente la voce. Cosa dici?
 A. Non si può parlare con te;
B. Scusa, mi arrabbio, ma dopo due minuti mi passa, non ci fare caso;
C. Scusa, ho perso il controllo.

6.  Una persona che conta non si mostra contenta del tuo lavoro: tua risposta…
A. Prima di giudicare occorre comprendere;
B. Le farò avere altri lavori, per farle capire meglio il mio stile;
C. Scusi, non avevo capito bene come doveva essere svolto il lavoro.

7.  Il tuo modo di tenere la contabilità è superato: come rispondi ai colleghi che te lo hanno fatto notare ?
 A. Ognuno ha il suo metodo di lavoro;
 B. E’ una questione di abitudine: così vado più veloce;
 C. Dovrei fare qualche corso di informatica?

8. Sbagli treno e a tua insaputa vai nella direzione opposta. Cosa dici al controllore che te lo fa notare?
 A. Le indicazioni non erano chiare;
 B. Sono poco esperto di treni, vado sempre in macchina;
 C. Mi scusi, posso pagare il sovrapprezzo, se crede…

9. Ti presentano un politico che non hai mai sentito nominare e fai brutta figura. Cosa dici, per scusarti?
A. I politici si somigliano un po’ tutti;
B.  Avevo capito che era una persona importante, non avevo capito che era un politico;
C. Purtroppo i nomi non mi entrano in testa. 

10. I tuoi figli adolescenti ti dicono che non c’è coerenza fra ciò che dici e ciò che fai.Rispondi:
 A. Siete giovani, non sapete quello che dite;
 B. Cercherò di dimostrarvi che ho ragione;
 C. Nessun genitore è perfetto, neanche io.

11. Hai comprato un libro che non ti piace: come è successo?
A. Mi piace tutto: dipende solo dai momenti;
B. Mi sono fidato della copertina…
Non mi sono documentato a sufficienza.

12. Il tuo nuovo look non piace in ufficio: è troppo sbarazzino! Rispondi:
A. Siete troppo seriosi!
B. Forse è roba di mio figlio. Non ci ho neanche fatto caso…
C. Giusto: in ufficio meglio la sobrietà.

13. Stai spiegando un concetto, ma sbagli e te lo fanno notare.
 A. Ti arrampichi sugli specchi pur di non dar loro ragione;
 B. Continui a parlare senza senza dare peso all’osservazione;
C. Prendi atto del punto di vista dell’altro.

14. Ti capita mai di fare un bilancio della tua vita?
A. Si penso ai miei successi;
B. Penso che alla fine un po’ me la sono goduta;
C. Penso alle difficoltà che ho incontrato nella vita.

15. Hai dimenticato il compleanno di un amico:
A. Non mi aveva detto nulla!
B. Non si può ricordare tutto!
C. Me ne scuso con una telefonata.

Risultati

Assegnati:1 punto per le risposte A; 2 punti per le risposte B; 3 punti per le risposte C

PROFILI

A : PRESUNTUOSO

(DA 15 A 24 PUNTI) In genere è ben difficile che tu riconosca gli errori che ti vengono contestati. Per te ammettere di aver fallito in qualcosa infatti è un segno di debolezza che non andrebbe mai dato, specialmente quando a farti notare l’errore è una persona che potrebbe avere un interesse particolare nell’ostacolare i tuoi progetti, o nel metterti in cattiva luce. Sicuramente non hai tutti i torti a pensarla così, ma a volte una rigidità eccessiva, il negare l’evidenza è un chiaro segno di debolezza, facilmente interpretabile anche dai non-psicologi.

B: PRATICO

(DA 25 A 35 PUNTI) Sei consapevole di non essere sempre perfetto, ma difficilmente ti concentri nella ricerca dei tuoi errori o nell’analisi dei tuoi comportamenti, a meno che questo non comporti qualche particolare beneficio. Prendi la vita con un certo ottimismo e non attribuisci mai eccessiva importanza alle formalità. Non sei un perfezionista; per te le cose vanno fatte senza indulgere in tentennamenti, esitazioni e indugi. L’importante è mantenere fede ai propri impegni e dimostrare di avercela messa tutta: se poi le persone non si contentano e guardano le sottigliezze, peggio per loro!

C: UMILE

(DA 36 A 45 PUNTI) Sei una persona che ammette con facilità i propri errori e che tende perfino a farli notare agli altri, pur sapendo che questo potrebbe comportare conseguenze poco piacevoli. Per te l’ammissione dell’errore è un atto necessario, dovuto, per rispetto degli altri, oltre che di se stessi. Se non assumessi questo atteggiamento, non ti sentiresti una persona per bene. Ammettere l’errore secondo te non è  un atto di debolezza, ma un atto di onestà, di responsabilità e di semplice ammissione dei propri limiti.

Dr. Giuliana Proietti

Immagine:
Pexels

tua vita

Cosa non va nella tua vita? Test

C'è qualcosa che non va nel verso giusto nella tua vita? Ti presentiamo un breve test grafico per scoprire se c'è ...
Leggi Tutto
errori

Sai riconoscere i tuoi errori? Test

Aristotele diceva: Le persone perfette non combattono, non mentono, non commettono errori e non esistono. Nessuno è perfetto, dunque, tutti fanno errori.... Ma non tutti ...
Leggi Tutto
invidia

Di che tipo di invidia sei? Test

L'invidia è un sentimento molto comune, ma se chiedete alle persone intorno a voi, nessuno ammetterà di esserlo... Prova a ...
Leggi Tutto
sentimenti

Esprimi con sincerità i tuoi sentimenti? Test

I sentimenti: c'è chi li sbandiera senza pudore e chi invece tende a tenerseli strettamente per sé. Tu riesci a ...
Leggi Tutto
terza età

Come affronti la terza età? Test

Vivi bene l'anzianità o piuttosto la subisci? Prova a capire come stai vivendo il tuo periodo d'argento, cosa provi e ...
Leggi Tutto
ti piaci

Quanto ti piaci? Test

QUANTO TI PIACI? Quanto ti piaci, fisicamente, intellettualmente e nei comportamenti sociali? Scoprilo con questo test Evidenzia, fra le 28 ...
Leggi Tutto

Come reagisci ai desideri sessuali del partner?

Quanto sei disponibile ad andare incontro ai desideri sessuali che mostra di avere il/la partner? Scoprilo con questo test. 1.Vacanze ...
Leggi Tutto
aggressività

Sai controllare l’aggressività? Test

L'aggressività fa parte della natura umana, ma molti la sanno controllare, chi più, chi meno... E tu, quanto sai controllare ...
Leggi Tutto
specchio

Che rapporto hai con lo specchio? Test

Lo specchio ha sempre un qualcosa di misterioso, che può attrarre  le persone, come allontanarle. Che rapporto hai tu con questo ...
Leggi Tutto
lavorare

Quanto ti piace lavorare? Test

Vuoi provare a scoprire con un test quale è il tuo rapporto col lavoro? Eccolo: 1. Hai vinto una forte ...
Leggi Tutto

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *