Ancona, Marche, Italy
0039 347 0375949
psicolinea@psicolinea.it

1906 Quando Freud compì 50 anni

Sito di psicologia, online dal 2001

Created with Sketch.

1906 Quando Freud compì 50 anni

Freud medaglia 2

Per il suo cinquantesimo compleanno, il 6 maggio 1906, un piccolo gruppo di seguaci regalò a Sigmund Freud una medaglia di bronzo, opera dello scultore Karl Maria Schwerdtner .

Da una parte della medaglia era inciso il profilo di Sigmund Freud, dall’altra, l’immagine di Edipo, appoggiato ad un bastone, davanti alla Sfinge. Tutt’intorno i famosi versi di Sofocle:

O∑ TА/ΚLEIN AINIГMAT ‘HIΔEI/KAI KPATI∑TO∑ ‘HN ANHP (Colui che risolse il famoso enigma e fu uomo di grandissimo potere).

Nel libro “La vita e l’opera di Freud”, Ernest Jones ci racconta la scena di questo dono: dopo aver letto la frase scritta sulla medaglia, Freud impallidì, si agitò e rivelò, con voce strozzata, che quando era uno studente all’Università di Vienna, era solito passeggiare nel grande cortile, guardando ammirato i busti dei celebri professori che vi avevano insegnato. Spesso aveva fantasticato di poter un giorno vedere in quel luogo il proprio busto, con l’identica iscrizione che aveva trovato sul medaglione.

Fu proprio Ernest Jones che donò all’Università di Vienna un busto di Freud, scolpito (1921) dallo scultore Königsberger, naturalmente con il verso di Sofocle inciso sul piedistallo.

Il busto fu solennemente scoperto il 4 febbraio del 1955.

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

ceneri di Freud

Le ceneri di Freud

Nel 1939, dopo la morte di Freud, avvenuta quando lo psicoanalista aveva 83 anni, la sua salma fu cremata e ...
Leggi Tutto

Così era Freud, racconta l’ultima sua paziente ancora in vita

Il racconto dell'ultima paziente di Freud. In un giorno di primavera del 1936, Margarethe Walter, accompagnata da suo padre, chiese ...
Leggi Tutto
Mitologia

Quando Freud e Jung ‘scoprirono’ la mitologia

Nell'autunno del 1909, a due settimane dal ritorno dall'America, Jung disse a Freud: "L'archeologia, o piuttosto la mitologia, mi ha ...
Leggi Tutto
morte

Freud in vita e in morte

Freud aveva molta paura della morte. Il suo tormentato rapporto con questo evento ineluttabile si manifestava attraverso molte fobie, ossessioni ...
Leggi Tutto
libreria

Quando la libreria scricchiolò e Freud e Jung ebbero paura degli spiriti

Sopra: la libreria di Freud. Nel Marzo 1909 Carl Jung, insieme alla moglie Emma andarono a trovare i Freud presso ...
Leggi Tutto
quarta conferenza

Pro e contro il complesso edipico

Nell'Ottobre del 1897, Sigmund Freud scrisse al suo collega ed amico Wilhelm Fliess: «Ho trovato in me, come negli altri, ...
Leggi Tutto
sala d'attesa Freud

Dalle riunioni del mercoledì alla società psicoanalitica viennese

Sopra: sala d'attesa di casa Freud, dove avvenivano le riunioni del mercoledì. Per molto tempo la psicoanalisi fu solo Sigmund ...
Leggi Tutto
Italia

I viaggi in Italia del Dr. Freud

Per tutta la sua vita, Freud fu particolarmente attratto dalla Grecia e dall'Italia, luoghi dove sono nati i miti e ...
Leggi Tutto
sessualità

Sessualità, nevrosi e perversioni secondo Freud

Sessualità in Freud: una sessualità autonoma, sterile, finalizzata al piacere autoerotico, come quella del bambino A sinistra: Freud con la madre ...
Leggi Tutto
pessima impressione

1907 Jung fa una ‘pessima impressione’ parlando di Freud

Sopra Freud in una foto da lui inviata a Jung Nell'estate 1907 Carl Jung partì per Amsterdam, dove doveva tenere ...
Leggi Tutto
Dora

I sogni di Dora (e la relativa interpretazione di Freud)

Pour faire une omelette il faut casser des oeufs. (Per fare una frittata bisogna rompere le uova). E' una celebre ...
Leggi Tutto
i sogni

Freud, i sogni ed il sogno dell’iniezione di Irma

Sopra: schema sulla concezione freudiana del sogno Con il libro L'Interpretazione dei sogni (1899) Freud rinuncia allo studio della base ...
Leggi Tutto
Amleto

Sofocle, Shakespeare, Edipo, Amleto e Freud: scopriamo la liaison

Sopra: Amleto Freud nella Interpretazione dei Sogni (1899) analizza i casi di Edipo e di Amleto, trovandovi delle affinità riguardo ...
Leggi Tutto
Dora e il fratello Otto Braun

Freud e il caso clinico di Dora

Sopra: Ida (Dora) e il fratello Otto Braun, nel 1890 In una lettera del 14 ottobre 1900, Freud comunicò a ...
Leggi Tutto

1905: Tre saggi sulla Teoria Sessuale

Tre saggi sulla teoria sessuale, al di là di quello che farebbe pensare il titolo, è un libro abbastanza piccolo ...
Leggi Tutto
Psicopatologia della vita quotidiana

Psicopatologia della vita quotidiana

Nel 1904 Freud pubblicò la Psicopatologia della Vita Quotidiana (1901) in forma di volume. Con questo libro egli trovò crescente ...
Leggi Tutto
Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Psicoterapeuta Sessuologa
ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE
Per appuntamenti: 347 0375949 - g.proietti@psicolinea.it

E' possibile anche fissare degli appuntamenti Via Skype.
https://www.psicolinea.it/sostegno-psicologico-distanza/

Per leggere il CV:
https://www.psicolinea.it/dr-giuliana-proietti_psicologa_sessuologa_ancona/

Per vedere dei videofilmati su YouTube
https://www.youtube.com/user/RedPsicCdt

Per la pagina Facebook
https://www.facebook.com/Giuliana.Proietti.Psicosessuologia

Per il Profilo Facebook
https://www.facebook.com/giuliana.proietti.psicologa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram