1930: quando Freud perse la sua adoratissima madre

madre di Freud

Freud, settantenne e malato di cancro alla mascella, trascorse, nel 1930, le vacanze estive a Grundlsee, per essere vicino alla mamma malata, che infatti morì nell’autunno di quell’anno, a 95 anni.

Questo è quello che il padre della psicoanalisi scrisse al discepolo Ferenczi, in questa occasione:

“Soprattutto grazie di cuore per le gentili parole sulla morte di mia madre. Ha avuto un curioso effetto su di me, questo grande evento. Nessun dolore, nessun lutto, che può forse essere spiegato dalle circostanze che accompagnano la sua età avanzata e dalla compassione per l’inevitabilità della sua fine, insieme a quella sensazione di liberazione, di essere tornato libero, che penso di comprendere. Non avrei potuto morire finché lei era in vita, e ora posso”. [SF-Ferenczi 1930/09/16]

Dr. Giuliana Proietti, psicoterapeuta, Ancona

Fonte e Immagine:

Freud Museum
Nell’immagine: Freud e sua madre

Segui Freudiana su Psicolinea

Il piccolo Hans

Freud, il piccolo Hans e l’analisi infantile

FREUD, IL PICCOLO HANS E L'ANALISI INFANTILE Dr. Giuliana Proietti - Tel. 347 0375949 Psicologa Psicoterapeuta ANCONA FABRIANO CIVITANOVA M ...
Leggi Tutto
Freud Signorelli

Freud a lezione da Signorelli per studiare la memoria

Nel 1897, ad Orvieto, piccola cittadina umbra, Sigmund Freud ebbe una rivelazione. Nella cattedrale della città, davanti alla rappresentazione del giudizio ...
Leggi Tutto
Famiglia Freud 1898

I Freud: una famiglia molto potente e disfunzionale

Recentemente, anche sulle pagine dei giornali italiani, è comparsa l'immagine e l'incredibile storia di un personaggio poco conosciuto nel nostro ...
Leggi Tutto
donne

Freud, la psicoanalisi e le donne

Freud non può essere sicuramente considerato un teorico femminista perché, come è notorio, Freud di donne comprese ben poco. Dobbiamo ...
Leggi Tutto
Anna Freud e Sigmund Freud

Anna Freud e la psicoanalisi

Anna Freud, la più giovane dei sei figli del fondatore della psicoanalisi, fu l'unica a seguire le orme del padre ...
Leggi Tutto
Freud

Freud e il disagio della civiltà (1929)

Il libro "Il disagio della civiltà" appartiene alla piena maturità del pensiero freudiano. Fu pubblicato in due parti, nel 1929 ...
Leggi Tutto
Nobel

Freud e il premio Nobel

Nel diario di Freud del 1929, alla prima pagina, troviamo una nota sommaria: "scartato per il Premio Nobel". In tutto, ...
Leggi Tutto
madre di Freud

1930: quando Freud perse la sua adoratissima madre

Freud, settantenne e malato di cancro alla mascella, trascorse, nel 1930, le vacanze estive a Grundlsee, per essere vicino alla ...
Leggi Tutto
Thomas Mann

Thomas Mann e la posizione di Freud nello spirito moderno

Sul British Medical Journal del 10 ottobre 1942 (più o meno 70 anni fa, in piena Seconda Guerra Mondiale), Sir ...
Leggi Tutto

Jacques Lacan, Freud e la società umana

Elisabeth Roudinesco ha da poco pubblicato il libro Lacan, envers et contre tout. La Roudinesco (classe 1944) è figlia di ...
Leggi Tutto
Arnold Zweig

Arnold Zweig, Sigmund Freud, l’ebraismo e il genere umano

Nel 1929 Freud era molto popolare all'interno della comunità ebraica e veniva considerato come un eroe. Quell'anno lo scrittore (e ...
Leggi Tutto
Tagore

1926: il 70 anno di Sigmund Freud e l’incontro con Tagore

Freud compie 70 anni. L'incontro con Tagore Nel 1926 Freud arrivò all'età di settanta anni e ricevette vari onori. La ...
Leggi Tutto
telepatia

Freud e la telepatia

Freud, nel 1925, rimase talmente impressionato dagli esperimenti di telepatia condotti da Cecil Murray presso la Society for Psychical Research, ...
Leggi Tutto
America

Sigmund Freud e l’America (1909)

La psicoanalisi va in America Sopra, seduti: Sigmund Freud, G. Stanley Hall, Carl Gustav Jung. In piedi, da sinistra, Abraham ...
Leggi Tutto
Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Psicoterapeuta Sessuologa
ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE
Per appuntamenti: 347 0375949 - g.proietti@psicolinea.it

E' possibile anche fissare degli appuntamenti Via Skype.
https://www.psicolinea.it/sostegno-psicologico-distanza/

Per leggere il CV:
https://www.psicolinea.it/dr-giuliana-proietti_psicologa_sessuologa_ancona/

Per vedere dei videofilmati su YouTube
https://www.youtube.com/user/RedPsicCdt

Per la pagina Facebook
https://www.facebook.com/Giuliana.Proietti.Psicosessuologia

Per il Profilo Facebook
https://www.facebook.com/giuliana.proietti.psicologa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram