3 figli

salve sono monica di 33 anni ho 3 figli, da 10 mesi l’ultima,ecco inizia tutto da qui !da quando ho partorito e’ cambiata la mia vita di coppia (da tanto sesso x avere questa bimba tanto desiderata a ritrovarci da 10 mesi senza far nulla)io in primis sono cambiata fisicamente e psicologicamente ho messo + di 30 kg e non mi accetto non riesco nemmeno a guardarmi nuda ,mi sto’ rifugiando nel cibo xche’ non mi sento nemmeno desiderata da mio marito lui ecco non mi cerca proprio io non so’ se pensa ad un’altra opppure gli faccio tanto schifo da non venirmi vicino.lui dice che non penserebbe mai di tradirmi e mi accusa di essere cambiata .non so’ cosa fare aiutatemi vi prego io l’amo troppo e non voglio perderlo………

Gentile Monica,

Mi piacerebbe poterle dire che è una cosa normale tutto quello che le sta succedendo, ma purtroppo so che non è così. Nella coppia vi state lentamente allontanando e lei, come giustamente osserva, si sta abbandonando al cibo in quanto si sente insicura del rapporto e cerca in esso consolazione (peggiorando ulteriormente la situazione). E’ un circolo vizioso dal quale si può sicuramente uscire, ma occorre fare subito qualcosa di serio e di concreto. Purtroppo via email e da queste poche righe in cui mi racconta la sua vita è difficile darle buoni consigli, perché sicuramente la vostra vita familiare, con tre bambini piccoli, non deve essere né facile, né “leggera”. Le raccomanderei dunque di prendere al più presto un appuntamento con un terapeuta della coppia, che potrà aiutarvi, prima che le cose fra di voi precipitino. (10 mesi senza rapporti sono un segnale importante, da non sottovalutare!).
Cari saluti e molti auguri.

Dr. Giuliana Proietti, psicoterapeuta, Ancona

Immagine: Anyazz65

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

5 thoughts on “3 figli e vita di coppia cambiata – Consulenza online”

  1. la dottoressa ha ragione, concordo. Dieci mesi senza sesso per una donna che ha partorito sono una cosa, per un uomo è tutt’altro. Triste dirlo ma se ai mariti non gliela da la moglie, gliela darà di sicuro qualcun’altro. E fermatevi a 2 santocielo, che non siete conigli, poi vi lamentate che non trombate e siete sformate come vacche al pascolo! so che nessuno ha il coraggio di dirlo ma io si.

  2. Mi aggrego anch’io agli anonimi. Sono mamma di due bimbe, una di tre anni e una di 15 mesi. Ho sempre avuto un bel corpo ma la seconda garvidanza mi ha lasciato una pancetta ed un seno che non mi riconosco più e con cui convivo male. Quando lui sia avvicina a me io sento un po’ di disagio, vorrei essere bella come prima ed in più nel corso di queste due gravidanze ravvicinate sono cambiate tante cose: per cominciare il tempo per stare da soli è sempre meno, le cose da fare sempre di più, il lavoro faticoso che facciamo entrambi, le quotidiane difficoltà economiche…è molto difficile ritrovare ciò che avevamo ma anche ciò che eravamo…a volte ci lasciamo prendere dalla nostalgia e ci diciamo “Ti ricordi amore quando stavamo sempre insieme?” e ci verrebbe anche un po’ da piangere se non fosse che poi ci voltiamo e vediamo quei quattro occhioni meravigliosi che ci guardano…e a quel punto…niente più malinconia ma una certezza: “abbiamo fatto e continuiamo a fare cose meravigliose!” il tempo aggiusterà tutto, le bambine cresceranno e la nostra stanchezza fisica e mentale si farà sentire un po’ meno permettendoci di fare sesso qualche volta di più! Sono d’accordo anch’io “diamo tempo al tempo”. Firmato: moglie e mamma che fa sesso con il marito 1 barra 2 volte al mese ma che fra un po’ lo farà un sacco di volte di più!!!!!

  3. e questa, cara dottoressa, sarebbe la sua “diagnosi”? fare qualcosa al piu’ presto? si, passare finalmente una sera a letto, marito e moglie, come non si faceva da 10 mesi…da li’ riparte tutto. Altro che terapeuta di coppia.
    Evviva anche il commento dell’anonimo, hai tutta la mia stima! Parole sante.
    Ma guarda sti dottori…pensano che siano la soluzione a tutto…mah…

  4. Mi sono imbattuto in questo post per caso.
    Dato che si puo’ esprimere un commento allora approfitto.
    Cara monica. A 33 anni avere tre figli non e’ un errore, uno sbaglio. E’ una grande cosa! Un gran coraggio! Una gran voglia di Famiglia. E la famiglia e’ la cosa piu’ importante a questo mondo e si sta facendo di tutto per distruggerla, per diminuirla ai minimi termini! Nessuno ti aiuta, nessuno.
    Posso pero’ pregarti di NON CREDERE che 10 mesi siano un segnale negativo! Io invece ti dico che SONO APPENA 10 mesi da un parto di un terzo figlio!!! Dai tempo alla struttura fisica e psicologica “della famiglia”, ad adeguarsi a cio’! Dico famiglia perche’ non sei solo tu ad essere cambiata. E’ cambiato anche tuo marito. E non e’ vero che “presto bisogna fare subito qualcosa!!!”.Ti dico che invece e’ da dire “dai il tempo per assorbire i cambiamenti”…
    Anche lui vede in te una donna cambiata ma che ora a tanti impegni. E ti lascia stare proprio perche’ hai cose importanti da fare. E si difende accusandoti. Basta che tu risponda una cosa semplice, piuttosto che sentirti umiliata.
    Basta dire “caro…dammi tempo per riprendermi. Stammi piuttosto vicino.Stai vicino a me e ai tuoi figli…”
    Un ammiratore di mamme coraggio, che ha 4 figli…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.