Allarme teen agers: non usano il preservativo!

preservativo

Circa la metà (48%) dei ragazzi che frequentano la scuola superiore affermano di avere rapporti sessuali. Si registra un aumento del 2% tra il 2005 ed il 2007, secondo i dati rilasciati dal Centers for Disease Control and Prevention. Nello stesso periodo di tempo c’è stato un calo nell’uso del preservativo del 2%. I nuovi dati si riferiscono al CDC’s 2007 Youth Risk Behavior Surveillance System. Lo studio viene compiuto ogni due anni e riguarda 14.000 studenti americani di scuola superiore.

Almeno il 7% ha dichiarato di avere avuto rapporti sessuali prima dei 13 anni, il 13, 15% ha affermato di aver avuto già più di 4 partners, il 35% ha dichiarato di aver fatto sesso nei precedenti tre mesi.

L’8% dei ragazzi ha detto di essere stato forzato ad avere rapporti sessuali ed il 10% ha subito violenza dal partner.

Sono dati allarmanti, sostiene Sarah Brown, della National Campaign to Prevent Teen and Unplanned Pregnancy. “Se i ragazzi hanno maggiori rapporti sessuali e usano meno contraccettivi, il loro tasso di gravidanze indesiderate salirà. Infatti, nel Dicembre del 2007 il governo federale aveva annunciato che i figli nati da genitori adolescenti era cresciuto come non avveniva da 15 anni”.

Gli adolescenti devono formarsi, crescere, studiare, non diventare a loro volta genitori: i bambini hanno bisogno di genitori adulti e le gravidanze giovanili non fanno comodo a nessuno. I genitori, gli insegnanti e tutti coloro che seguono gli adolescenti dovrebbero mobilitarsi per prevenire le gravidanze fra gli adolescenti

Nel sito http://www.TheNationalCampaign.org si possono trovare ulteriori informazioni

Fonte: Medical News

Dott.ssa Giuliana Proietti

Mix

Leggi anche:  La cognizione delle diverse etnie nei bambini

Psicolinea ti consiglia anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *