Ancona, Marche, Italy
0039 347 0375949
psicolinea@psicolinea.it

Amici: sempre importanti, ma preziosi nell’infanzia

Sito di psicologia, online dal 2001

Created with Sketch.

Amici: sempre importanti, ma preziosi nell’infanzia

Amici

Gli amici sono importanti; anzi, sono necessari. La presenza di un buon amico ad esempio, aiuta i bambini a superare le esperienze negative, come viene riportato da un recente studio della Concordia University, che è stato pubblicato sulla rivista Developmental Psychology, condotto in collaborazione con i ricercatori del Children s Hospital del Cincinnati Medical Center e dell’Università del Nebraska a Omaha. I sentimenti di autostima così come i livelli di cortisolo (un ormone prodotto in modo automatico dalla ghiandola surrenale in risposta a situazioni di stress), sono in gran parte dipendenti dal contesto sociale di un’esperienza negativa.

“Avere un buon amico presente durante un evento sgradevole ha un impatto immediato sul corpo di un bambino e sulla sua mente”, ha affermato il co-autore William M. Bukowski, professore di psicologia e direttore del Centro della Concordia per la ricerca sullo sviluppo umano. “Se un bambino è da solo quando si mette nei guai con un insegnante o ha una discussione con un compagno di classe, vediamo un aumento misurabile dei livelli di cortisolo e una diminuzione del senso di autostima.”

Allo studio hanno partecipato  55 ragazzi e 48 ragazze dei gradi 5 e 6 delle scuole di Montreal. I partecipanti hanno scritto un diario sui loro sentimenti e le esperienze vissute nel corso di quattro giorni in cui contemporaneamente si sono sottoposti al test della saliva, esame attraverso il quale i ricercatori monitoravano i livelli di cortisolo.

Anche se studi precedenti avevano già dimostrato che le amicizie possono proteggere dalle difficoltà di adattamento, questo studio è il primo a dimostrare che la presenza di un buon amico produce un beneficio immediato per il bambino che affronta un’esperienza negativa.

Questi risultati hanno implicazioni di vasta portata. “Le nostre reazioni fisiologiche e psicologiche delle esperienze negative vissute da bambini hanno un’influenza sul nostro organismo in età più matura”, spiega Bukowski. “L’eccessiva secrezione di cortisolo può portare a significativi cambiamenti fisiologici, tra cui la soppressione immunitaria e un rallentamento nella formazione delle ossa. Uno stress eccessivo può realmente rallentare lo sviluppo di un bambino”.

Quanto ai sentimenti di autostima, continua Bukowski , “ciò che impariamo a conoscere di noi stessi da bambini è la base sulla quale costruiamo poi la nostra identità adulta. Se costruiamo sentimenti di bassa autostima durante l’infanzia, questo si tradurrà direttamente sul modo in cui vedremo noi stessi come soggetti adulti “.

Lo studio si basa su ricerche precedenti, condotte presso  la Concordia, che avevano mostrato che le amicizie possono effettivamente “vaccinare” contro situazioni negative come il bullismo, l’emarginazione e altri tipi di aggressioni.

Dr. Walter La Gatta

Fonte:

Concordia University. (2012, January 29). “Friends Help Us To Negate Negativity.” Medical News Today. via http://www.medicalnewstoday.com/releases/240856.php.

Immagine:

PDP

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Walter La Gatta
Dr. Walter La Gatta

Libero professionista ad Ancona ,Terni , Fabriano e Civitanova Marche

Si occupa di:

Psicoterapie individuali e di coppia
Terapie Sessuali (Delegato Regionale del Centro Italiano di Sessuologia per le Regioni Marche e Umbria) 
Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

Riceve ad Ancona,Terni , Fabriano, Civitanova Marche e via Skype, su appuntamento.

Per appuntamenti telefonare direttamente al: 348 – 331 4908

Co-fondatore dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta

Tweets di @Walter La Gatta

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierlo come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram