Ancona, Marche, Italy
0039 347 0375949
psicolinea@psicolinea.it

Autore: Dr. Walter La Gatta

Sito di psicologia, online dal 2001

Created with Sketch.
anoressia

Disturbi alimentari: l’anoressia

Cosa significa “anoressia”? “Anoressia” deriva dalle parole greche “an” “òrexis” e significa “perdita dell’appetito”. In realtà la perdita vera e propria dell’appetito arriva solo nella fase avanzata della malattia, quando la persona è largamente sotto peso, l’organismo è fortemente indebolito e le funzioni digestive sono ormai compromesse. Nella fase iniziale della malattia invece, il soggetto anoressico…
Leggi tutto

autolesionismo

Adolescenti e autolesionismo

Cosa è l’autolesionismo? L’autolesionismo è un danno inflitto a se stessi in maniera intenzionale.  In cosa consiste l’autolesionismo? L’atto più comune con cui si presenta l’autolesionismo è il taglio superficiale alla pelle, ma esso comprende anche il bruciarsi, infliggersi graffi, colpire una o più parti del corpo (es. sbattere la testa contro il muro), mordersi,…
Leggi tutto

figli gay

Figli gay: cosa fare in caso di coming out

Chi viene a sapere per primo dell’omosessualità di un ragazzo/una ragazza? Di solito, la prima rivelazione dell’omosessualità avviene al di fuori della famiglia: il primo ad esserne informato è un amico eterosessuale, poi un fratello o una sorella e infine i genitori. Gli amici rappresentano infatti un’importante fonte di sostegno e di conforto per il…
Leggi tutto

esperienze negative

Le esperienze negative lasciano il segno ?

Cosa si intende per esperienze negative? Si intendono eventi particolarmente deprimenti o stressanti, capaci di infrangere il proprio senso di sicurezza. Non sempre sono le circostanze esterne ad essere negative di per sé, ma è la percezione soggettiva di queste esperienze che le rende negative: questo avviene in particolare quando ci si è sentiti impotenti…
Leggi tutto

sessualità

Sessualità in età anziana

Cosa si sa della sessualità degli anziani? Uno studio americano del 2017 condotto insieme alla University of Michigan ha confermato quanto segue sulla sessualità fra gli anziani: Tra uomini e donne di età compresa fra 65 e 80 anni, il 40 per cento di loro è sessualmente attivo; La percentuale sale al 54% in presenza…
Leggi tutto

meditazione trascendentale

La meditazione trascendentale

Cosa è la Meditazione Trascendentale? La Meditazione Trascendentale (TM) è una specifica forma di meditazione  che mira a sviluppare le potenzialità della mente. Nata nella tradizione vedica, è stata sviluppata e poi introdotta in occidente nella seconda metà degli anni cinquanta dal maestro Maharishi Mahesh Yogi. In cosa consiste la tradizione vedica? Con il termine vedismo (o religione…
Leggi tutto

gioco dei bambini

Il gioco e i bambini

Cosa è il gioco per i bambini? Il gioco per i bambini è molto più che un semplice divertimento ed è fondamentale per il loro benessere, almeno quanto lo sono il cibo e il sonno. A cosa serve il gioco nei bambini ? Il gioco rappresenta la tecnica, lo strumento del progresso, e dunque la…
Leggi tutto

disfunzioni sessuali femminili

Disfunzioni sessuali femminili

Quanto è diffusa la disfunzione sessuale femminile nel mondo? La disfunzione sessuale femminile è un problema piuttosto diffuso, dal momento che colpisce il 41% delle donne in età riproduttiva in tutto il mondo (McCool ME et. al. 2016).  Un’ulteriore stratificazione di questi risultati per regioni del mondo ha dimostrato che le regioni più sviluppate (ad…
Leggi tutto

schema corporeo

Lo schema corporeo e l’immagine corporea

In quali discipline si usa il concetto di “schema corporeo”? Lo schema corporeo è un concetto utilizzato in diverse discipline, tra cui psicologia, neuroscienze, filosofia, medicina dello sport e robotica. Come può essere definito? Il termine “schema corporeo” definisce una rappresentazione mentale della posizione e dell’estensione del proprio corpo nello spazio e nell’organizzazione gerarchica dei singoli…
Leggi tutto

intelligenza

L’intelligenza: cos’è?

Cosa si intende per “intelligenza”? Dal punto di vista etimologico sembra che la parola derivi dal sostantivo latino intelligentĭa, a sua volta proveniente dal verbo intelligĕre, “capire”. Il vocabolo intelligĕre deriva dalla contrazione del verbo legĕre, “leggere”, con l’avverbio intŭs, “dentro”; chi aveva intelligentĭa era dunque qualcuno che sapeva “leggere-dentro”, ovvero “leggere oltre la superficie”, comprendere ogni aspetto, anche quelli non apparenti. Secondo altre interpretazioni, intelligĕre sarebbe una contrazione di legĕre con la…
Leggi tutto

tecniche di distrazione

Tecniche di Distrazione come forma di auto-aiuto

Cosa è una tecnica di distrazione? Una tecnica di distrazione è qualsiasi attività capace di impegnare la persona a reindirizzare la propria mente verso nuovi pensieri, nuove emozioni. Invece di investire tutta la propria energia nell’emozione che crea sconvolgimento, si tiene desta l’attenzione su qualcos’altro. Quando si usano le tecniche di distrazione? Le tecniche di…
Leggi tutto

tra la vita e la morte

Tra la vita e la morte

Da quanti anni si studiano le sensazioni di pre-morte? Gli studi scientifici sulle esperienze pre-morte ed extra-corporee sono iniziati negli anni settanta, con il libro “La vita oltre la vita” dello psichiatra americano Raymond Moody. Cosa sono le esperienze di pre-morte, o NDE? Sono esperienze provate da persone che si sono trovate fisiologicamente molto vicine…
Leggi tutto

depressione

Depressione in aumento secondo OMS

Cosa è la depressione? La depressione è una malattia: è infatti diversa dalle fluttuazioni dell’umore e dalle emozioni negative di breve durata che si possono vivere in risposta a eventi stressanti della vita. E’ una malattia grave? Si, può diventare una grave condizione di salute: può far soffrire gravemente la persona colpita e impedirle di…
Leggi tutto

prima impressione

La prima impressione è quella che conta

Cosa si intende per “prima impressione”? In psicologia, per “prima impressione” si intende la situazione in cui una persona ne incontra per la prima volta un’altra e, in conseguenza di ciò, si forma un’immagine mentale di quella persona. L’accuratezza di questa prima impressione varia ovviamente a seconda dell’osservatore e della persona osservata. Su che cosa…
Leggi tutto

vandali

Vandalismo: colpa della famiglia?

Cosa significa “vandalismo”? Si tratta del comportamento tipico di chi, per mero gusto, si diverte a distruggere e imbrattare beni pubblici e privati, opere d’arte e altro. Il termine venne utilizzato per la prima volta dall’abate Henry Grégoire, vescovo costituzionale di Blois, nel 1794 durante la Rivoluzione francese. L’abate lo utilizzò per denunciare l’operato dell’esercito repubblicano a danno di chiese, monumenti e opere d’arte, paragonando…
Leggi tutto

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram