Bye bye magre

magre

Finalmente qualcuno che ha deciso di prendere in mano seriamente la faccenda per cui molte giovanissime diventano anoressiche semplicemente per seguire la moda. Se nei negozi non si trovano le taglie più ‘forti’, come fanno le ragazze a trovare dei vestiti alla moda?

Elena Salgado, ministro della salute spagnolo, ha deciso di prendere in mano la situazione chiedendo alle industrie di moda di stabilire un auto-regolamento che tenga conto di questo problema sociale e aumenti le misure degli abiti venduti nei negozi. In alcune parti della Spagna già si sono presi provvedimenti. In Andalusia, nella Spagna del Sud, i negozi non possono mettere in vendita abiti con una taglia inferiore alla 38. Del resto, le spagnole non sono certo famose per le loro linee sottili..

Basta insomma con lo chic creato dall’anoressia, che riguarda un numero di almeno un milione di ragazze, solo in Spagna. La Señora Salgado ha dichiarato: “Queste taglie così piccole incoraggiano la magrezza estrema ed il bisogno di essere eternamente giovani. La maggior parte delle persone non può diventare così ed anzi, in alcuni casi può solo danneggiare la propria salute.”

Fonte: Timesonline

Dr. Walter La Gatta

Mix

Psicolinea ti consiglia anche...

Bambini prematuri corrono magg...
Progressi significativi nella cura intensiva neona...
Il lavoro può accorciare l'att...
Il lavoro può accorciare l'attesa di vita
Leggi anche:  L'attività fisica contro depressione e ansia
E' ...
C'è un modo per prevenire il s...
C'è un modo per prevenire il suicidio? Il suici...
Potresti soffrire di disturbo ...
Potresti soffrire di disturbo ossessivo-compulsivo...
Cento anni di studi sui topi d...
Nel lontano 1907 sono cominciati gli studi sui top...
Disfunzioni sessuali femminili
Quanto è diffusa la disfunzione sessuale femminile...
La coppia di fronte al Viagra
Viagra: come ha cambiato la vita della coppia. ...
Impotenza anatomica
Impotenza anatomica Incurvamenti penieni congen...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *