disturbi alimentari

Figli con disturbi alimentari: che fare?

I genitori di figli con disturbi alimentari debbono in primis documentarsi sulla malattia che interessa i propri figli e seguire dei suggerimenti che possano migliorare la condizione medica e psicologica dei propri congiunti. Quella che segue è una breve guida, in cui sono presenti molte informazioLeggi Tutto

obiettivi

Rinunciare agli obiettivi impossibili fa bene alla salute

Come devono essere valutati gli obiettivi? La prima cosa da fare è distinguerli fra “realistici” e “irrealistici”. Se sono irrealistici devono essere immediatamente abbandonati o diventare di scarsa priorità; se sono realistici occorre impegnarsi da subito per cominciare la propria corsa ad ostLeggi Tutto

anoressia

Disturbi alimentari: l’anoressia

Cosa significa “anoressia”? “Anoressia” deriva dalle parole greche “an” “òrexis” e significa “perdita dell’appetito”. In realtà la perdita vera e propria dell’appetito arriva solo nella fase avanzata della malattia, quando la persona è largamente sotto peso, l’organismo è fortemente indebLeggi Tutto

figli gay

Figli gay: cosa fare in caso di coming out

Chi viene a sapere per primo dell’omosessualità di un ragazzo/una ragazza? Di solito, la prima rivelazione dell’omosessualità avviene al di fuori della famiglia: il primo ad esserne informato è un amico eterosessuale, poi un fratello o una sorella e infine i genitori. Gli amici rappresentano iLeggi Tutto