… E se la psicoterapia diventasse una nuova religione?

psicoterapia

Jaan Kaplinski, un filosofo estone, vede nella psicoterapia una nuova religione.

“Già all’epoca di Freud si poteva osservare un cambiamento di paradigma. Freud ci ha insegnato a parlare in modo diverso di concetti che rimanevano confinati nella sfera del religioso, come quelli del peccato e della redenzione. Ora tutti ne parliamo, utilizzando il linguaggio della psicologia. Se la religione usava metodi come la preghiera, i rituali e la meditazione per trattare il male di vivere, ora disponiamo di nuove possibilità, sotto forma di psicoterapie o farmaci psicotropi”.

Secondo il filosofo estone, anche se questi rimedi non sono senza controindicazioni, almeno, di sicuro, non provocheranno una nuova guerra di religione, oppure la riapparizione dell’Inquisizione e dei suoi roghi.

Fonte: Courier International

Dott.ssa Giuliana Proietti

About

Psicolinea ti consiglia anche...

Come gli eserciti della manipo...

Come gli eserciti della manipolazione stanno minan...

Jung e la sincronicità

Jung e la sincronicità Jung chiamava sincronici...

Le cattive esperienze sembrano...

Le cattive esperienze sono meno dolorose se si pen...

I bambini con diagnosi di ADHD...

Uno studio pubblicato nel numero di Marzo della ri...

I figli migliorano la qualità ...

I figli, secondo il ricercatore, accrescono la vit...

Scrivi che ti passa

Scrivi che ti passa
Leggi anche:  Tecniche di valutazione scolastica
Molti studi hanno riscont...

La psicologia ci insegna a viv...

La psicologia ci insegna a vivere bene Non esis...

Carl Gustav Jung: una biografi...

Carl Gustav Jung: una biografia Carl Gustav Jun...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *