Fare volontariato fa bene alla salute

volontariato

Chi fa volontariato non si limita ad aiutare gli altri, ma fa bene anche a sé stesso. Ce lo dice uno studio pubblicato oggi dalla Corporation for National and Community Service. Cosa ci guadagna un volontario a prestare la sua attività in favore degli altri? Anzitutto una vita più lunga, un più elevato livello di abilità funzionali, minor livello di depressione e poi scarsa incidenza di problemi dicuore.
In America ci sono più di 61 million di volontari, che vogliono migliorare le condizioni di vita delle altre persone: la motivazione è altruistica, ma i loro sforzi producono comunque dei vantaggi anche alla loro salute. Su oltre 30 studi scientifici longitudinali c’è la dimostrazione che i volontari migliorano significativamente le loro condizioni di salute, fisiche e psichiche.

Link: http://www.nationalservice.gov/.Fonte: Corporation for National and Community Service via PR inside

Dott.ssa Giuliana Proietti

About

Psicolinea ti consiglia anche...

Piccoli cervelli da strizzare:...

La psicoterapia può essere usata anche per i più g...

Ho l'ansia da prestazione - Pr...

Ho l'ansia da prestazione Prof. Giorgio Rifelli ...

La prigione? Una foglia di fic...

Danièle Mercier, professoressa di storia e geograf...

Abiti sexy: troppi per le raga...

Uno studio rivela che una grande quantità degli ab...

Facebook può diventare una dip...

Vi presentiamo alcuni dei risultati del più grande...

Le amiche e le preoccupazioni ...

Le amiche e le preoccupazioni per l'aspetto fisico...

Piercing: come e perché si usa

Piercing: come e perché si usa
Leggi anche:  In America la psicoterapia sta diventando un lusso?
Definizione di p...

Lo yoga della risata

Lo yoga della risata (Hasyayoga) è una pratica che...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *