Ancona, Marche, Italy
0039 347 0375949
psicolinea@psicolinea.it

Ansia: come riconoscerla, come curarla

Sito di psicologia, online dal 2001

Created with Sketch.

Ansia: come riconoscerla, come curarla

Ansia

Perché i disturbi dell’ansia

Dalla notte dei tempi e ben prima che nascesse la disciplina psicologica, l’ansia viene considerata una condizione mentale che fa parte dell’esperienza umana. Non esiste infatti persona che non abbia mai provato ansia nella sua vita e forse, proprio grazie a questo vissuto, l’essere umano è riuscito ad adattarsi alla realtà, sperimentando il limite invalicabile della sua impotenza, toccando con mano la sua effettiva fragilità. Ansia e paura sono dunque delle emozioni considerate “adattive”. Se, sull’orlo di un precipizio non provassimo ansia e paura, probabilmente potremmo mettere in pericolo la nostra vita: una buona dose di ansia serve per attivare le risorse del nostro corpo, che ci permettono di fronteggiare le situazioni minacciose, attraverso comportamenti di attacco o di fuga. Quando però lo stato di attivazione dell’organismo è costantemente mantenuto in situazioni di allarme, l’ansia diventa patologica.

Cosa è l’ansia

Stato di agitazione, di forte apprensione, dovuto a timore, incertezza, attesa di qualcosa. L’ansia è una difesa naturale davanti al pericolo; infatti, ogni volta che la mente umana registra uno stimolo minaccioso (reale o percepito), il corpo umano si predispone all’attacco o alla fuga, attivando l’apparato muscolare e endocrino.

Cosa sono i disturbi d’ansia

I disturbi d’ansia sono dovuti ad un eccesso di ansia, in termini di intensità e di durata.

I disturbi d’ansia sono soprattutto i seguenti:

  • Disturbo d’Ansia Generalizzato
  • Disturbo di Panico
  • Disturbo Post-traumatico da Stress
  • Fobia Sociale
  • Fobia Specifica

Disturbo d’ansia generalizzato.  Le paure e le preoccupazioni sono generalizzate a tutte le situazioni della vita, senza che ve ne sia un’oggettiva ragione.

Disturbo di Panico. Sono dei momenti di grande incertezza e timore che possono verificarsi in qualsiasi momento, specialmente di fronte a uno stimolo percepito come minaccioso. Durante un attacco di panico si può sudare, avere dolori al petto e sentire forti palpitazioni (battito cardiaco insolitamente forte o irregolare). A volte ci si può sentire come se si stesse soffocando o come se si fosse colpiti da un attacco di cuore.

Disturbo post traumatico da stress. Disturbo d’ansia che insorge in soggetti che abbiano vissuto o assistito ad un evento traumatico.

Fobia Sociale. Detto anche disturbo da ansia sociale, si prova quando, incontrando altre persone, si teme di sentirsi imbarazzati o di essere ridicolizzati per il proprio imbarazzo, per cui si evitano i luoghi pubblici e le situazioni in cui si potrebbe incontrare gente.

Fobie specifiche. In questo caso la paura è verso un oggetto specifico o una particolare situazione, come le altezze o  il volare.
La paura va al di là di ciò che è ragionevole temere e potrebbe portare la persona a evitare situazioni che per altri sono all’ordine del giorno.

I Sintomi

Tutti i disturbi d’ansia condividono alcuni sintomi generali:

  • Panico, paura e disagio;
  • Disturbi del sonno;
  • Incapacità di stare calmi e tranquilli;
  • Freddo alle mani e ai piedi;
  • Sudore;
  • Fame d’aria;
  • Palpitazioni;
  • Bocca asciutta;
  • Nausea;
  • Tensione muscolare;
  • Vertigini

Le cause

Come in altri disturbi psicologici, le cause derivano da una combinazione di cose, compreso il corredo genetico e caratteristiche dell’ambiente in cui si vive. Quando vi è una forte componente genetica, anche uno stress moderato può condurre ad una patologia di un certo rilievo. Al contrario, sono necessari stress intensi per indurre disturbi mentali in soggetti che hanno una minore determinante genetica.

Diagnosi

Nessun test di laboratorio può diagnosticare specificamente i disturbi d’ansia. In genere la diagnosi comporta le seguenti condizioni:

  • Attacchi d’ansia con esordio di almeno sei mesi
  • Presenza di almeno tre sintomi fra quelli sopra elencati
  • Comorbidità con il disturbo depressivo
  • Assenza di una causa organica
  • Difficoltà nel controllo delle emozioni
  • Impossibilità di adattarsi alle situazioni della vita.

Trattamenti

La maggior parte delle persone che soffre di disturbi d’ansia sperimenta una o più fra le seguenti terapie:

Terapia farmacologica:

  • Psicofarmaci
  • Antidepressivi SSRI (inibitori della ricaptazione della serotonina)
  • Antidepressivi SSNRI (inibitori della ricaptazione della noradrenalina)
  • Antidepressivi atipici psicoattivi
  • Benzodiazepine (ansiolitici, miorilassanti, sedativi)
  • Neurolettici (antipsicotici)

Psicoterapia

Questa terapia può essere di aiuto per parlare di quello che si prova e affrontare il disturbo d’ansia. In particolare, la terapia cognitivo comportamentale insegna come riconoscere e modificare i modelli di pensiero e i comportamenti che scatenano l’ansia profonda o il panico.

Gestione dei sintomi

Alcuni suggerimenti possono essere di aiuto per controllare o ridurre i sintomi:

Ridurre gli alimenti e le bevande che contengono caffeina, come caffè, tè, coca-cola, bevande energetiche e cioccolato La caffeina è un farmaco che altera l’umore e può peggiorare i sintomi dei disturbi d’ansia.
Mangiare sano, fare esercizio fisico e dormire il giusto, seguendo una routine rilassante prima di coricarsi.

Il pericolo dell’auto-terapia

Quando una persona si rende conto di avere dei problemi di ansia, spesso è portata a cercare aiuto in una sorta di “autoterapia” con alcool, benzodiazepine, antalgici, o stimolanti del sistema nervoso centrale: tutto ciò mette i soggetti ansiosi a rischio di dipendenza e/o abuso e dunque spesso queste autoterapie non solo non producono i risultati sperati, almeno sul lungo termine, ma apportano delle complicanze nel quadro clinico del paziente.

Dr. Giuliana Proietti
Psicologa Psicoterapeuta Sessuologa
ANCONA – CIVITANOVA MARCHE – FABRIANO
g.proietti@psicolinea.it
Tel. 347 0375949

Immagine:
Pexels

YouTube

 

GP Art

Come scegliere un sessuologo

La medicina sessuale: come scegliere un sessuologo

COME SCEGLIERE UN SESSUOLOGO Dr. Giuliana Proietti Tel. 347 0375949 email g.proietti@psicolinea.it SESSUOLOGO A ANCONA -  CIVITANOVA MARCHE - FABRIANO ...
Leggi Tutto
Le vacanze

Le vacanze: cosa significano e perché piacciono

Cosa sono le vacanze? Le vacanze sono dei congedi, più o meno lunghi, da un'occupazione regolare,  di solito a scopo ...
Leggi Tutto
Ansia

Ansia: come riconoscerla, come curarla

Perché i disturbi dell'ansia Dalla notte dei tempi e ben prima che nascesse la disciplina psicologica, l'ansia viene considerata una ...
Leggi Tutto
erotismo e pornografia

Erotismo e Pornografia

Una fra le tante differenze fra erotismo e pornografia sta nelle diverse fantasie che questo tipo di opere (fotografie, video, ...
Leggi Tutto
emozioni

Sai riconoscere e gestire le tue emozioni? Test

Sai riconoscere e gestire al meglio le tue emozioni?  Scoprilo con questo test. 1. Un collega d’ufficio ti mette in ...
Leggi Tutto
Calo del desiderio

Calo del desiderio – Consulenza online

Buona sera. sono un uomo di 34 anni, vivo a Torino, e la mia vita...a parte i problemi che hanno ...
Leggi Tutto
casa natale

Quando Anna Freud visitò la casa natale del padre (1931)

Casa natale di Freud: festeggiamenti nel 1931 con la figlia Anna Nel 1931 gli psicoanalisti Nicolaj Osipov, Jaroslav Stuchlik ed ...
Leggi Tutto
George Wahington, Freud Jung e Ferenczi

Freud Jung e Ferenczi: ricordi e sogni di una traversata indimenticabile (1909)

Sopra: Il piroscafo George Washington, che Freud Jung e Ferenczi utilizzarono per andare in America Nel 1909 sia Freud che ...
Leggi Tutto
Consulenza psicologica

Chiedi una Consulenza Psicologica su Psicolinea!

Come fare richiesta di Consulenza psicologica - sessuologica gratuita su Psicolinea? Devi semplicemente inserire la tua richiesta nei commenti a ...
Leggi Tutto

AN

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Psicoterapeuta Sessuologa
ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE
Per appuntamenti: 347 0375949 - g.proietti@psicolinea.it

E' possibile anche fissare degli appuntamenti Via Skype.
https://www.psicolinea.it/sostegno-psicologico-distanza/

Per leggere il CV:
https://www.psicolinea.it/dr-giuliana-proietti_psicologa_sessuologa_ancona/

Per vedere dei videofilmati su YouTube
https://www.youtube.com/user/RedPsicCdt

Per la pagina Facebook
https://www.facebook.com/Giuliana.Proietti.Psicosessuologia

Per il Profilo Facebook
https://www.facebook.com/giuliana.proietti.psicologa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram