Che ruolo giocano i media per la promozione della salute?

Dei ricercatori, guidati da Yasuharu Tokuda, del St. Luke’s International Hospital e Takashi Inoguchi della Chuo University, entrambi di Tokyo, hanno ripreso un vecchio studio condotto su 39.000 persone, per cercare di scoprire la relazione esistente fra il sentimento di fiducia nei media e lo stato di salute.

Lo studio, il primo del suo genere, ha dimostrato che i mass media possono contribuire a migliorare lo stato di salute, specialmente fra le persone che credono molto a ciò che dicono TV, giornali, radio, ecc.

Poco più del 50% dei partecipanti allo studio (condotto in 29 Paesi asiatici) ha dichiarato di “credere molto” o “credere abbastanza” nei media. Il gruppo che si sentiva in migliore salute aveva queste caratteristiche : donna, giovane, sposata, stipendio elevato, con un alto livello di fiducia nelle relazioni interpersonali così come nel sistema di salute pubblica e nei media.

E’ tra alcuni abitanti del Brunei che sono stati riportati i livelli più alti di salute, mentre in Turkmenistan le persone avevano l’opinione più scarsa circa il proprio stato di salute. Nelle Maldive si crede ai media più che in ogni altro posto, mentre i residenti di Hong Kong si sono rivelati i più cinici.

Secondo Tokuda, “Il legame fra fiducia nei media e migliore stato di salute è dovuto alla maggiore accettazione di messaggi relativi alla salute con la messa in atto, conseguente, di comportamenti salutistici, sia per sé, sia per la propria comunità”.

Ecco perché, concludono i ricercatori, i media dovrebbero rendersi conto dell’importante ruolo che svolgono nell’avvicinare la gente alla prevenzione.

Fonte:

Yasuharu Tokuda, Seiji Fujii, Masamine Jimba and Takashi Inoguchi. The Relationship between Trust in Mass Media and the Healthcare System and Individual Health: Evidence from the AsiaBarometer Survey. BMC Medicine, via EurekAlert!

Dott.ssa Giuliana Proietti

Mix

Psicolinea ti consiglia anche...

Il disturbo ossessivo-compulsi...
Disturbo ossessivo compulsivo: definizione
Leggi anche:  La nascita delle religioni
Il D...
Il vibratore e il suo uso in s...
Il vibratore e il suo uso in sessuologia Il pia...
La terapia di gruppo non aumen...
Lo psichiatra di Stanford, Dr. David Spiegel ha pu...
Uno studio sociologico su Ital...
Christopher Thorpe, un giovane ricercatore del Dep...
Maltrattamenti infantili e pro...
I maltrattamenti infantili possono indurre problem...
Uomo in carne ed ossa sposa do...
Nozze con sposa virtuale Un uomo, in carne ed o...
Perché compriamo le cose che c...
Perché compriamo le cose che ci fanno assaggiare g...
Erotismo nel 1700
Prostitute, perversioni e pubblico scandalo: anche...

Dr. Giuliana Proietti

Dr. Giuliana Proietti
Psicoterapeuta Sessuologa
ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE ROMA
CONSULENZA ONLINE VIA SKYPE
Per appuntamenti: 347 0375949 - g.proietti@psicolinea.it

E' possibile anche fissare degli appuntamenti Via Skype.
https://www.psicolinea.it/sostegno-psicologico-distanza/

Per leggere il CV:
https://www.psicolinea.it/dr-giuliana-proietti_psicologa_sessuologa_ancona/

Per vedere dei videofilmati su YouTube
https://www.youtube.com/user/RedPsicCdt

Per la pagina Facebook
https://www.facebook.com/Giuliana.Proietti.Psicosessuologia

Per il Profilo Facebook
https://www.facebook.com/giuliana.proietti.psicologa

Potrebbe anche interessarti...

1 commento

  1. Scoperta l’acqua calda.

    I media influenzano molto, dalle elezioni a cosa uno mangia/beve.

    Il loro ruolo è importantissimo, peccato che sia gestito come un’azienda, quindi destinato solamente al mero profitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.