Idealizzare il/la partner fa bene alla coppia?

Idealizzare il partner fa bene alla coppia

Idealizzare il partner fa bene alla coppia

Costo: 60 euro/ Durata: 1 ora/ Frequenza: da definireDr. Walter La Gatta

L’idealizzazione del/della partner è una parte inevitabile dell’innamoramento. Durante le fasi iniziali della relazione, infatti, quando la passione è al suo apice, si tende a vedere il proprio partner in forma idealizzata. Sfortunatamente però, questa immagine di perfezione svanisce sempre in poco tempo e gli aspetti meno piacevoli della relazione vengono a galla.

A40/A20

Cosa è l’idealizzazione?

L’idealizzazione è un processo psicologico e biochimico che si verifica quando ci si crea illusioni positive su un’altra persona, esagerando le sue virtù e ignorando i suoi difetti. 

Ci sono molte ragioni per cui si fa questo: alcune persone, ad esempio, potrebbero idealizzare l’altro per paura, in quanto non si sentono pronte ad affrontare il fatto che la persona di cui sono innamorati non sia perfetta, o abbia dei grossi limiti.

Quando si attraversa la fase di infatuazione, in una relazione, nel cervello si verifica un processo biochimico abbastanza simile alla dipendenza che è abbastanza difficile da gestire con il pensiero razionale.

Terapie di Coppia online psicolinea

Costo 60 euro /Durata 1 ora /Frequenza: da definire

Poiché nel cervello vengono trasformate o prodotte alcune sostanze chimiche come la  feniletilamina, la norepinefrina e  la dopamina, durante la fase dell’infatuazione ci si potrebbe accorgere dei seguenti cambiamenti:

  • Aumento dell’eccitazione nervosa,
  • Formicolio allo stomaco,
  • Brividi,
  • Palpitazioni,
  • Concentrazione massima sulla persona amata,
  • Aumento dei sentimenti di dipendenza,
  • Forte desiderio di essere tutt’uno con il proprio partner
  • Sentimenti acuti di ansia ed euforiaEsagerare le virtù e ridurre al minimo i difetti della persona che si ama è dunque perfettamente normale all’inizio di una relazione. 

L’idealizzazione tuttavia è anche un  potente meccanismo di difesa che viene usato quando ci si rifiuta di prendere in considerazione gli aspetti negativi di una persona, o di una situazione.

Durante l’infanzia e l’adolescenza, l’idealizzazione è una parte naturale della crescita. Si inizia idealizzando i propri genitori, poi i propri amici e infine il/la partner, come parte del processo di separazione-individuazione.

In età adulta e in una relazione di coppia stabile la tendenza a idealizzare dovrebbe scomparire, trasformandosi in un senso più equilibrato e integrato degli altri e del sé.

Leggi anche:  La cognizione delle diverse etnie nei bambini

La chiave per superare la tendenza a idealizzare è accettare il fatto che le persone sono esseri complessi, con attributi sia positivi che negativi, che possono coesistere all’interno della stessa persona e nello stesso tempo.

Dr. Walter La Gatta

Costo: 60 euro/ Durata: 1 ora/ Frequenza: da definire
WLG Tecniche di Rilassamento Ipnosi

YouTube player


Ipnosi Clinica Dr. Walter La Gatta

YouTube player

Dr. Walter La Gatta

Psicolinea 2001-2021

20+ anni di Psicolinea:
Informazioni, Ispirazioni e Supporto

PsicolineaCosto 60 euro / Durata 1 ora / Frequenza: da concordare

 

Immagine
Pxhere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *