Ancona, Marche, Italy
0039 347 0375949
psicolinea@psicolinea.it

La meditazione trascendentale

Sito di psicologia, online dal 2001

Created with Sketch.

La meditazione trascendentale

meditazione trascendentale

Cosa è la Meditazione Trascendentale?

La Meditazione Trascendentale (TM) è una specifica forma di meditazione  che mira a sviluppare le potenzialità della mente. Nata nella tradizione vedica, è stata sviluppata e poi introdotta in occidente nella seconda metà degli anni cinquanta dal maestro Maharishi Mahesh Yogi.

In cosa consiste la tradizione vedica?

Con il termine vedismo (o religione dei Veda) si intende la religione e la cultura dei popoli indoeuropei denominati Arii che intorno al XV secolo a.C. migrarono verso l’India nord-occidentale per sviluppare, nell’area dell’attuale Afghanistan settentrionale, la cultura e la religione vedica. Elemento centrale della cultura sociale e religiosa degli Arii era la dimensione della purezza, conservata all’interno del villaggio. L’uomo vedico conservava nel suo spazio sacro la purezza e i riti purificanti. Erano considerati impuri: sangue, unghie recise, capelli tagliati o caduti, sperma, cerume, muco, sudore e vomito, ma anche i feti abortiti e il mestruo. Impuri erano anche coloro che, per la propria attività, venivano in contatto con tali elementi, come i macellai, i lavandai, i boia. La “purezza” era dunque alla base della civiltà degli “arii” il cui stile di vita doveva essere contraddistinto dalla rettitudine  e dalla semplicità.

Chi era il maestro Maharishi Mahesh Yogi?

Nato nel 1918, morto nel 2008, Maharishi Mahesh Yogi (Mahesh era il suo nome, mentre Maharishi e Yogi sono due titoli onorifici) è stato un filosofo indianomistico e guru. Fondò la tecnica della Meditazione Trascendentale e il suo relativo movimento, che ha molti fedeli in tutto il mondo. Nel 1941 Maharishi divenne assistente di Swami Brahmananda Saraswati, leader spirituale sull’Himalaya indiano, dal 1941 al 1953. Maharishi cominciò poi a diffondere gli insegnamenti del suo maetro a metà degli anni cinquanta, facendo veri e propri tour mondiali. Negli anni sessanta-settanta raggiunse un’enorme popolarità, anche grazie al fatto di avere avuto tra i suoi discepoli numerose celebrità dell’epoca, fra cui i  Beatles.

Quanto è diffusa oggi la meditazione trascendentale nel mondo?

Secondo i dati pubblicati dal movimento di MT, vi sono nel mondo oltre 1000 centri di MT (una trentina in Italia) e in alcuni paesi come gli Stati Uniti, il Regno Unito, la Svizzera e l’India esistono anche scuole e università gestite interamente dal movimento MT.

Si può definire la MT un movimento religioso, una setta?

L’organizzazione è stata oggetto di numerose controversie ed è stata definita come una setta da diverse inchieste parlamentari o movimenti anti-sette nel mondo.  Altri tuttavia sostengono che la MT e il suo movimento non devono essere considerati un culto, dal momento che i partecipanti ai programmi di MT non sono tenuti ad adottare un sistema di credenze e possono essere atei, agnostici e persone di varie affiliazioni religiose.

A cosa serve la meditazione trascendentale?

Si tratta di una tecnica di rilassamento che ha lo scopo di ridurre lo stress e promuovere l’autosviluppo.

Quali sono le tecniche di meditazione oggi più conosciute?

Uno studio pubblicato su Consciousness and Cognition ne ha identificate tre, basandole sugli effetti che esse producono sulle onde cerebrali. Esse sono:

  • Concentrazione o Focus: Zen, Vipassana, ecc. (Onde Beta, Pensiero Logico, Problem Solving, forte sforzo di concentrazione)
  • Open monitoring: Mindfulness, Kriya Yoga, etc. (Onde Theta, stato simile al sogno, sforzo moderato)
  • Self-transcending: Meditazione Trascendentale (Onde Alfa, stato di benessere e di rilassamento, senza sforzo)

Quali sono gli effetti della meditazione sul dolore?

Diversi studi mostrano che la meditazione trascendentale può essere utile, in alcuni soggetti, a ridurre la risposta al dolore.

In che cosa consiste la pratica?

La MT si basa sulla ripetizione per alcuni minuti, due volte al giorno, di uno specifico suono (mantra), per raggiungere uno stato naturale di “consapevolezza senza oggetto” o “senza pensieri” chiamato “trascendenza”, che ha, in alcuni soggetti, effetti benefici sulla mente e sul corpo.

Dr. Walter La Gatta

Immagine
Pexels

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Walter La Gatta
Dr. Walter La Gatta

Libero professionista ad Ancona ,Terni , Fabriano e Civitanova Marche

Si occupa di:

Psicoterapie individuali e di coppia
Terapie Sessuali (Delegato Regionale del Centro Italiano di Sessuologia per le Regioni Marche e Umbria) 
Tecniche di Rilassamento e Ipnosi
Disturbi d’ansia, Timidezza e Fobie sociali.

Riceve ad Ancona,Terni , Fabriano, Civitanova Marche e via Skype, su appuntamento.

Per appuntamenti telefonare direttamente al: 348 – 331 4908

Co-fondatore dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Contatti e Consulenza con il Dr. Walter La Gatta

Tweets di @Walter La Gatta

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierlo come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram