Ancona, Marche, Italy
0039 347 0375949
psicolinea@psicolinea.it

Le punizioni eccessive possono lasciare un segno indelebile nel bambino

Sito di psicologia, online dal 2001

Created with Sketch.

Le punizioni eccessive possono lasciare un segno indelebile nel bambino

punizioni eccessive

Le punizioni eccessive vengono dimenticate? No, lasceranno un segno indelebile.

Lo affermano i ricercatori della Université de Montréal, i quali stanno appunto studiando come questi genitori violenti possano pregiudicare lo sviluppo emotivo di un bambino, creandogli disturbi d’ansia e fobie sociali, ansia da separazione e attacchi di panico.

Françoise Maheu, professoressa presso il Dipartimento di Psichiatria della Université de Montréal è a capo di un gruppo di ricerca che sta indagando come l‘anatomia e la fisiologia del cervello subiscano l’influenza di questo tipo di genitori. A breve il gruppo recluterà 120 ragazzi dai 12 ai 17 anni, che verranno divisi in quattro gruppi, in base a due variabili: il loro stato ansioso e il tipo di relazione che hanno con i loro genitori. Oltre ai test comportamentali, i ragazzi saranno sottoposti a risonanza magnetica funzionale (fMRI), dove verrà misurata la loro attività cerebrale, in modo da correlare l’attività cerebrale con la paura e l’ansia.

“La mia ipotesi è che due strutture specializzate, l’amigdala e la corteccia anteriore congulata, che costituiscono il circuito neurale della paura, svolgano un ruolo nel gestire l’ansia associata alle genitorialità difficili”, dice la Maheu.

Questa indagine sul legame tra genitorialità difficile e circuiti della paura e dell’ansia nei giovani fornirà spunti preziosi per la neurobiologia dello sviluppo, aggiunge la Maheu, in quanto capire questo legame mentre i ragazzi sono ancora giovani potrebbe portare ad interventi capaci di interrompere precocemente questa traiettoria di sviluppo, prima che la loro ansia diventi cronica.

I disturbi d’ansia
infatti possono portare ad alcolismo, difficoltà a mantenere relazioni, depressione e in alcuni casi, anche al suicidio.

Questo studio è stato finanziato dal Canadian Institutes of Health Research e del Fonds de la Recherche en Santé du Québec.

Dr. Giuliana Proietti, psicoterapeuta, Ancona

Fonte: University of Montreal (2010, September 21). Spare the rod, spoil the child? Excessive punishment can have lasting psychological impact on children, researchers say via ScienceDaily.

Immagine: HAI Designs

 

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Psicoterapeuta Sessuologa
ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE
Per appuntamenti: 347 0375949 - g.proietti@psicolinea.it

E' possibile anche fissare degli appuntamenti Via Skype.
https://www.psicolinea.it/sostegno-psicologico-distanza/

Per leggere il CV:
https://www.psicolinea.it/dr-giuliana-proietti_psicologa_sessuologa_ancona/

Per vedere dei videofilmati su YouTube
https://www.youtube.com/user/RedPsicCdt

Per la pagina Facebook
https://www.facebook.com/Giuliana.Proietti.Psicosessuologia

Per il Profilo Facebook
https://www.facebook.com/giuliana.proietti.psicologa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram