Lui l’ha lasciata – Consulenza online

Lui l'ha lasciata - Consulenza online

Lui l’ha lasciata – Consulenza online

Consulenza online GP
TERAPIE INDIVIDUALI E DI COPPIA ONLINE
Tel. 347 0375949

dopo due anni e mezzo, a giugno, lui mi ha lasciata. la storia è tata sempre tormentata (litigi continui a causa della mia insicurezza e causa dei quali lo incolpavo di non amarmi). durante il rapporto lui spesso ha manifestato la volontà di troncare ma era sempre titubante e andavamo avanti. lui ha dei problemi per cui è andato due volte dallo psicologo per disurbi della sfera affettiva (entrambe le volte dopo la fine di una relazione ed entrambe le volte ha fatto solo poche sedute). io lo amo e poichè vedevo ancora dei sentimenti e delle manifestazioni di riavvicinamento, gli ho chiesto di riprovare ma ha cambiato atteggiamento e mi ha detto che non è mai stato innamorato di me e che ssperava che potesse succedere stando insieme. la stessa identica cosa che è successa con la sua precedente storia durata pure due anni e mezzo (unica differenza è che io per lui sono una persona speciale per lui perchè sono stata la persona con cui più di tutte ha condiviso esperienze personali) io credo che questo suo comportamento possa essere dovuto anche ai suoi problemi oltre che alla effettiva fine dei suoi sentimenti per me (in ordine alla quale conservo dei dubbi – piuttosot credo che lui ad un certo punto si sia chiuso e si sia convinto di ciò). ritengo che molti la fine della nostra storia sia imputabile ai suoi problemi più che ad un’effettiva fine dei suoi sentimenti per me. non so se sono io ad essere una povera illusa che non capisce (cosa che lui sostiene mentre al contempo mi stima ancora per la mia intelligenza e la mia capacità di capirlo). cosa dovrei pensare o fare posto che per me è impossbile troncare perchè lavoriamo insieme e in più lo amo ancora. grazie.

A26

Psicolinea 2001-202120+ anni con Psicolinea
Informazioni, Ispirazioni, Supporto
Chiedi una Consulenza online su questo Sito,

... è gratis!
Ti risponderemo in un articolo a te dedicato su Psicolinea.it!

Chiedi una Consulenza Gratuita

PSICOLOGIA - PSICOTERAPIA - SESSUOLOGIA

Gentilissima,

Le posso solo dire che, statisticamente, è abbastanza frequente che chi viene lasciato pensi che l’altro abbia dei problemi psicologici. Non è detto che questo sia il suo caso, ovviamente, però in genere è abbastanza difficile comprendere le ragioni dell’altro che lascia, quando si pensa di non aver fatto nulla per provocare una tale decisione. Per questo, in mancanza di una logica, spesso si ricorre ad una spiegazione psicologica, del tipo “lui/lei non si rende conto di quello che dice e che fa”.

Leggi anche:  Scarso desiderio sessuale: normale o problema psicologico?

Al di là delle possibili cause comunque, che non possiamo qui analizzare compiutamente, della brusca interruzione di questo rapporto, l’unica cosa che sento di consigliarle è quella di assecondare il suo ex nella decisione di allontanarsi da lei: non lo cerchi, non gli faccia capire di essere ancora innamorata, perché solo quando lui sarà sicuro di poter davvero perderla, avrà un comportamento realmente sincero con lei.
Cordiali saluti.

Dr. Giuliana Proietti

 

Dr. Giuliana Proietti

YouTube player

Costo: 60 euro/ Durata: 1 ora/ Frequenza: da definire

Immagine:

Elena Cavinato, Wikimedia



20+ anni di Psicolinea:
Informazioni, Ispirazioni e Supporto

Psicolinea 2001-2021

YouTube player

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *