problemi cardiaci

I maltrattamenti infantili possono indurre problemi cardiaci?

Una nuova ricerca dell’Università di Toronto dimostra che soggetti che hanno subito dei maltrattamenti da bambini, hanno il 45% di possibilità in più di soffrire di disturbi cardiaci rispetto ai loro coetanei.
Questo legame persiste nonostante i controlli frequenti e la prevenzione; pur evitando fumo, obesità e scarsa attività fisica.

E’ esattamente quanto accade per altre esperienze negative vissute nell’infanzia, come ad esempio la tossicodipendenza dei genitori, lo scarso livello socio-economico dei familiari, il diabete, lo stress o problemi di pressione sanguigna e disturbi dell’umore.

Per la ricerca ci si è basati su uno studio condotto nel 2005 in due province canadesi.  Dei 13.000 partecipanti, il sette per cento hanno indicato di essere stati maltrattati fisicamente da bambini e il 4% di loro aveva disturbi cardiocircolatori.

Le persone che hanno subito abusi o abbandono da bambini dovrebbero dunque fare dei check up cardiaci più approfonditi, perché sembrerebbero potenzialmente a più alto rischio.

Purtroppo lo studio non ci spiega quale potrebbe essere il legame fra maltrattamento infantile e problemi cardiaci, ma la ricerca va avanti e forse presto ne sapremo di più.

Dr. Giuliana Proietti, psicoterapeuta, Ancona

Fonte: University of Toronto (2010, July 22). Link between childhood physical abuse and heart disease. via Science Daily

Immagine: Rennet Stowe

 

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.