depressi

La relazione dei soggetti depressi col medico di famiglia.

In uno studio che ha riguardato più di 1.000 adulti in California, i ricercatori hanno scoperto che il 43 per cento delle persone ha difficoltà a parlare al proprio medico di famiglia dei suoi sintomi di depressione.

La principale preoccupazione di queste persone è che il medico potrebbe prescrivere loro un farmaco antidepressivo (questa preoccupazione è stata espressa dal 23 per cento delle persone intervistate).
Il 16 per cento pensa invece che non sia compito del medico di base “affrontare i problemi psicologici” dei pazienti. Una percentuale simile alla precedente è invece preoccupata che qualcuno, ad esempio un datore di lavoro, potrebbe venire a sapere della propria diagnosi di depressione e dunque opta per il silenzio, per motivi di privacy.

I ricercatori, guidati da Robert A. Bell, della University of California, hanno pubblicato questi dati sulla rivista scientifica Annals of Family Medicine, September/October 2011. Lo studio è stato finanziato dal National Institute of Mental Health.

Gli effetti indesiderati più comuni degli antidepressivi, quelli che spaventano di più i pazienti, sono: costipazione, mal di testa, vertigini, disturbi del sonno, disfunzioni sessuali e anche qualche problema cardiaco, oltre che aumento di peso. I farmaci sono inoltre stati associati a comportamenti suicidari nei bambini e nei giovani adulti.

Quanto alla “terapia della parola”, le cose vanno decisamente meglio: solo 14 persone su cento hanno dichiarato che non riferirebbero gli eventuali sintomi di depressione al proprio medico per paura di essere indirizzati da uno psicoterapeuta. (23 persone su 100 tacciono per paura di ricevere una prescrizione di farmaci antidepressivi).

Il trattamento psicoterapeutico più indicato, per sintomi lievi di depressione, è quello cognitivo-comportamentale, che dura da 10 a 20 sedute.

Dr. Giuliana Proietti

Fonti

People with depression may not reveal symptoms to their doctor, USA Today
Many reluctant to tell docs about depression: study, Reuters

Annals of Family Medicine

Immagine:

Heipei, Flickr

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.