psicoterapia

Psicoterapia: perché tutte donne?

Qualche giorno fa, un articolo pubblicato sul New York Times da Benedict Carey faceva luce su una singolarità tipica della professione dello psicoterapeuta, che evidentemente non è solo italiana: dal punto di vista numerico, tra gli psicologi e gli psicoterapeuti, le donne predominano nettamente. Non è un fatto nuovo, visto che i ricercatori hanno cominciato a segnalare il fenomeno da almeno una generazione di psicologi: è la così detta “femminilizzazione” del settore della salute mentale, in atto da quando le psicologhe e le consulenti hanno superato il numero dei colleghi-uomini.

In America, solo uno su cinque dei frequentatori di master di argomento psicologico è un uomo; nel settore degli assistenti sociali essi sono meno del 10% fra i minori dei 34 anni, così come sono solo il 10% gli iscritti uomini all’American Counseling (erano il 30% nel 1982 ) e sono in costante diminuzione i terapeuti-uomini che si occupano di terapia di coppia e terapia familiare.

Le ragioni del fenomeno, osserva Carey, sembrano essere di natura economica, oltre che culturale. Anzitutto è un settore dove i guadagni è raro che siano altissimi (non a caso gli uomini preferiscono fare gli psichiatri, cioè somministrare medicine, anziché dedicarsi alla “talking cure”, che richiede molto più tempo ed impegno con i pazienti.)

La stessa cosa è indubbiamente vera anche in Italia: basta dare un’occhiata all’albo degli psicologi e scoprire che, nella maggior parte dei casi, i nomi dei terapeuti sono nomi di donna.
Secondo l’estensore dell’articolo però, questo dato di fatto potrebbe causare un serio problema agli uomini che volessero intraprendere una terapia, ma che volessero farlo con un terapeuta-uomo. La domanda è la seguente: la mancanza di figure maschili in questo settore potrebbe portare determinate persone a non curarsi come dovrebbero?
Come giustamente riportato nell’articolo, vi sono in effetti delle persone che preferiscono parlare dei propri problemi con dei terapeuti dello stesso sesso: essi pensano che il terapeuta possa comprenderli meglio e c’è meno vergogna a parlare di argomenti difficili, come quelli relativi alla sessualità e al rapporto di coppia.
In un recente studio, condotto su 266 ragazzi di college, Ronald F. Levant, psicologo presso l’Università di Akron, ha scoperto che gli uomini vogliono confidarsi con persone che conoscano i punti di vista maschili e non si scandalizzino. Prendiamo un altro esempio, oltre quello della sessualità: quello della violenza. Dice Levant che per i ragazzi è normale fare la lotta ogni tanto e dunque per un uomo una rissa da bar potrebbe essere una serata un po’ vivave, mentre agli occhi di una donna questo potrebbe sembrare un comportamento inaccettabile.

Il Dr. Levant ha chiesto ad ogni partecipante allo studio di scrivere la cosa di cui si vergognanava di più, che non avrebbe confidato a nessuno. Ebbene, uno dei temi principali emersi è stato quello di essersi tirato indietro e dunque non aver partecipato ad una lotta fra compagni alla scuola media.

Ecco perché il Dr. Levant conclude il suo studio consigliando agli uomini che hanno dei pregiudizi nei confronti della psicoterapeuta-donna (in quanto pensano di non poter essere pienamente compresi), di rivolgersi esclusivamente a terapeuti uomini. Non importa se poi veramente i terapeuti uomini riescano a comprendere i loro pazienti uomini meglio di come farebbe una psicoterapeuta-donna, ma è importante che il paziente ne sia convinto, anche per avere un migliore successo terapeutico.

Come sostiene John M Grohol sul Blog PsychCentral, in verità un buon terapeuta è un buon terapeuta, maschio o femmina che sia, e un terapeuta mediocre rimane tale, a prescindere dal suo genere sessuale.

Non è detto, oltre tutto, che l’appartenere allo stesso genere sessuale sia un vantaggio per il paziente, dice ancora Grohol: la sensazione, da parte del terapeuta, di avere un “intuito speciale” nei confronti dei suoi congeneri potrebbe essere anche un limite per la terapia.

Ciò che comunque è importante dire, è che non esiste alcuna ricerca la quale suggerisca che il genere sessuale del terapeuta possa essere un ostacolo effettivo nella ricerca di un trattamento psicoterapeutico e che gli uomini che vanno in terapia presso una professionista donna abbiano risultati inferiori rispetto a coloro che vanno da un terapeuta di sesso maschile.

E se non ci sono prove scientifiche, né in un senso, né in un altro, ognuno è libero di avere le proprie opinioni.
In ogni caso, il problema dei terapeuti-uomini c’è, visto il loro scarsissimo numero, che impoverisce a mio parere la nostra professione. E’ interessante inoltre osservare che, in Italia, come credo anche all’estero, malgrado la scarsa rappresentatività, gli psicologi-uomini sono largamente presenti nei consigli degli ordini regionali, nei sindacati, negli enti previdenziali: insomma, là dove ci sono soldi e potere.

… Ed ecco perché la psicoterapia è diventata donna.

Dr. Giuliana Proietti, psicoterapeuta, Ancona

Fonti:

Levant, R.F., Wimer, D.J. & Williams, C.M. (2011). An evaluation of the Health Behavior Inventory-20 (HBI-20) and its relationships to masculinity and attitudes towards seeking psychological help among college men. Psychology of Men & Masculinity, 12(1), 26-41.

Need Therapy? A Good Man Is Hard to Find, New York Times
Hard to Find a Male Therapist?, Psychcentral

Link:

Per saperne di più sulla professione di psicologo in Italia, consultare questo documento ufficiale dell’Ordine nazionale degli Psicologi (2007).

Immagine: Wikimedia

About

psicologia psicoterapia sessuologia

Forum di Psicolinea

Gentilissimi Lettori, Tutta la consulenza online di Psicolinea, dal 2001 ad oggi è qui, su questo Sito! I tempi cambiano, ...
Leggi Tutto
Interviste

MEDIA & SOCIAL MEDIA – Interviste, Articoli, Contributi

Interviste, Articoli, Contributi LA NOSTRA PRESENZA SU MEDIA E SOCIAL MEDIA Pagina in Continuo Aggiornamento VIDEO Ultime partecipazioni a trasmissioni ...
Leggi Tutto
sostegno psicologico a distanza

Sostegno Psicologico a Distanza

Per ricevere sostegno psicologico distanza: Contattare i terapeuti di Psicolinea Servizio a pagamento Scrivere a staff@psicolinea.it per info La psicoterapia ...
Leggi Tutto
SERVIZI GRATUITI DI PSICOLINEA

Servizi gratuiti di Psicolinea

SERVIZI GRATUITI E' possibile chiedere  una consulenza gratuita ai Terapeuti di psicolinea.it !  CONSULENZA GRATUITA VIA TELEFONO: Sempre e Solo ...
Leggi Tutto
Psicolinea - Consulenza privata a distanza

Consulenza psicologica privata

RICHIESTA DI CONSULENZA PSICOLOGICA PRIVATA  Richiedi una Consulenza personalizzata in forma scritta, a casa tua (Servizio a pagamento) Le richieste ...
Leggi Tutto
Consulenza psicologica gratis e a pagamento

Consulenza psicologica gratis e a pagamento | Ancona – Terni – Civitanova Marche – Fabriano

CONSULENZA PSICOLOGICA GRATIS E A PAGAMENTO Ancona - Terni - Civitanova Marche - Fabriano Associati a Federazione Italiana Sessuologia Scientifica ...
Leggi Tutto
Terapeuti

9 Ragioni per sceglierci come Psicoterapeuti | Ancona, Terni, Civitanova Marche, Fabriano

Perché sceglierci come PSICOTERAPEUTI? Vi presentiamo 9 ragioni per farlo... Dr. Giuliana Proietti e Dr. Walter La Gatta. I Terapeuti ricevono ...
Leggi Tutto
prima volta

Prima volta su Psicolinea ? Ci presentiamo…

Salve, prima volta su Psicolinea? CI PRESENTIAMO: Come puoi immaginare dal titolo, in questo Sito si parla principalmente di PSICOLOGIA ...
Leggi Tutto
psicoterapia

Terapeuti di Psicolinea: Psicoterapia a Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano

Cerchi un terapeuta? Prendi in considerazione il nostro Studio Professionale. Lo studio Ellepi Associati è uno Studio Associato che offre ...
Leggi Tutto
Dr. Giuliana Proietti - Dr. Walter La Gatta

ABOUT: Chi siamo, Cosa facciamo

About PSICOLINEA: CHI SIAMO, COSA FACCIAMO Tutte le info che cercavi su in una sola pagina! About... I Terapeuti di Psicolinea ...
Leggi Tutto

Contatti – Chiama ora!

CONTATTI CON I TERAPEUTI DI Dr Giuliana Proietti - Dr. Walter La Gatta Psicoterapeuti Sessuologi Associati alla Federazione Italiana di ...
Leggi Tutto
Archivio storico consulenza online

CONSULENZA ONLINE Archivio Storico Generale

CONSULENZA ONLINE ARCHIVIO STORICO GENERALE Info per la Consultazione Sin dalla prima pubblicazione di Psicolinea, nel 2001, tramite il software ...
Leggi Tutto

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.