Ancona, Marche, Italy
0039 347 0375949
psicolinea@psicolinea.it

Perché le donne ‘dimenticano’ i contraccettivi?

Sito di psicologia, online dal 2001

Created with Sketch.

Perché le donne ‘dimenticano’ i contraccettivi?

contraccettivi

Ogni anno, la metà delle donne americane che non desiderano una gravidanza restano puntualmente incinte. Perché? Come ci dice una recente ricerca del Guttmacher Institute di New York, la ragione sta nel fatto che le donne ‘dimenticano’ o non usano correttamente i contraccettivi. Per questo motivo, 28 milioni di donne negli Stati uniti rischiano ogni anno gravidanze indesiderate.

Ciò è dovuto sicuramente alla impossibilità di avere accesso alle cure sanitarie (molte donne dicono di non potersi permettere gli anticoncezionali, come ad esempio la pillola, che richiede una prescrizione ed una visita preventiva). Ma la ricerca ha scoperto che più della metà delle donne che avevano ‘dimenticato’ i contraccettivi per almeno un mese erano anche quelle che avevano sperimentato un evento particolare: la fine di una relazione, un trasloco, l’inizio di un nuovo lavoro, una crisi personale.

Si è visto inoltre che molte donne non sono soddisfatte del metodo contraccettivo utilizzato, il che porta appunto a ‘dimenticarlo’.

Lo scorso mese il National Center for Health Statistics ha rilevato che nel 2004 vi sono state 6,4 milioni di gravidanze (meno 6% dal 1990). Il 45% delle gravidanze erano di donne non sposate; vi sono stati 1,22 milioni di aborti e 1,06 milioni di bambini nati morti e aborti naturali.

La ricerca ha inoltre dimostrato che queste dimenticanze spesso nascondono una ambivalenza della donna riguardo alla propria gravidanza: molte la vorrebbero, ma non riescono ad ammetterlo con sé stesse, per vari motivi.

Perché una donna sia realmente attiva e consapevole nella prevenzione delle gravidanze indesiderate occorre che il metodo scelto sia soddisfacente, così come il rapporto con il ginecologo e con le altre figure professionali che si occupano di contraccezione.

Questo, secondo la ricerca, è quello che realmente incide nel comportamento delle donne, molto più della scarsa cultura e della povertà.

Fonte: Reuters

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Psicoterapeuta Sessuologa
ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE
Per appuntamenti: 347 0375949 - g.proietti@psicolinea.it

E' possibile anche fissare degli appuntamenti Via Skype.
https://www.psicolinea.it/sostegno-psicologico-distanza/

Per leggere il CV:
https://www.psicolinea.it/dr-giuliana-proietti_psicologa_sessuologa_ancona/

Per vedere dei videofilmati su YouTube
https://www.youtube.com/user/RedPsicCdt

Per la pagina Facebook
https://www.facebook.com/Giuliana.Proietti.Psicosessuologia

Per il Profilo Facebook
https://www.facebook.com/giuliana.proietti.psicologa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram