Ancona, Marche, Italy
0039 347 0375949
psicolinea@psicolinea.it

Possiamo ancora funzionare come coppia?

Sito di psicologia, online dal 2001

Created with Sketch.

Possiamo ancora funzionare come coppia?

coppia

Una coppia che può ancora funzionare?

Salve!Sono Andrea. Sposato con due figli. Dopo un tradimento da parte di mia moglie ed un anno di pausa, siamo tornati insieme per cercare di capire se possiamo ancora funzionare come coppia. Lei è stata in psicoterapia ed attualmente prende degli antidepressivi. Dice di amarmi e di volere vivere con me. Gli mancavano le mie carezze, i miei abbracci, la mia allegria ecc. Io sento chevorrei vivere con lei. Ne sono ancora innamorato, ma durante il suo tradimento ho capito anche che lei si è data completamente all’altro. E qui arriva il mio grande problema. La mia ansia di sapere che non mi desidererà come l’altro. Leidice che quello che provava per l’altro era solo dovuto al fatto che viveva in uno stato iniziale di innamoramento, oltre al fatto che funzionava come unadroga ai suoi problemi di depressione. Il rapporta con me lo considera qualcosa di diverso. Il rapporto di due personeche stanno insieme da 18 anni e che si amano in un modo maturo. Io vorrei tanto farcela e credo anche che lei sia sincera, ma non so come farea controllare questa mia ansia.Vi ringrazio ed invio i miei più cari saluti
Andrea

Gentile Andrea

Una coppia di lunga durata si trova a volte, nel suo percorso, a fare i conti con problemi di tradimento. E’ una cosa dolorosa, ma del resto è anche idealistico pensare che una scelta fatta a venti anni possa essere valida per tutta la vita, in qualsiasi tempo o condizione (anche se, in alcuni rari casi, è possibile). C’è ad esempio da affrontare in qualche modo le possibili depressioni, i cali dell’autostima, che spesso avvengono a seguito di delusioni e fallimenti personali: l’amore per una nuova persona può effettivamente apparire come una magica terapia, capace di curare tutto. E’ possibile dunque che sua moglie abbia cercato di curarsi con la medicina sbagliata. Il legame che vi unisce è sicuramente solido: c’è però da prevenire determinate situazioni e, se non è possibile prevenirle, almeno affrontarle con gli strumenti giusti. Ad esempio, se sua moglie la psicoterapia l’avesse fatta prima, forse non avrebbe scelto la terapia che ha scelto per uscire dalla depressione… Dunque, visto che state rimettendo insieme i cocci della vostra vita, fatelo nel modo migliore, facendovi aiutare da un terapeuta di coppia, che vi possa suggerire nuove regole di convivenza, adatte alle vostre abitudini e personalità, migliorando la comunicazione fra di voi e, perché no, anche la vostra vita sessuale.

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona
Psicolinea.it

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Psicoterapeuta Sessuologa
ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE
Per appuntamenti: 347 0375949 - g.proietti@psicolinea.it

E' possibile anche fissare degli appuntamenti Via Skype.
https://www.psicolinea.it/sostegno-psicologico-distanza/

Per leggere il CV:
https://www.psicolinea.it/dr-giuliana-proietti_psicologa_sessuologa_ancona/

Per vedere dei videofilmati su YouTube
https://www.youtube.com/user/RedPsicCdt

Per la pagina Facebook
https://www.facebook.com/Giuliana.Proietti.Psicosessuologia

Per il Profilo Facebook
https://www.facebook.com/giuliana.proietti.psicologa

Una risposta.

  1. kinder ha detto:

    carissimo io vivo la tua esperienza opposta…Mio marito mi ha tradito.Io lo amo, e con tutta me stessa lo sto perdonando e sto cercando di capire cosa è successo tra noi.
    Il bello è che lui stesso dice che mi ha sempre amato, e provato rimorso, e vedo che è sincero.Ma era un sentimento anche per l’altre, oltre il fatto che fosse giovane, carina e si era innamorata di lui, quindi accettava la moglie….Che dirti..VIVO LA TUA STESSA ANSIA…la paura del confronto, oltre che del ritorno in fondo al cuore del sentimento che li legava oltre…il sesso…Noi siamo andata da una psicoterapeuta, ma io non ho più molta voglia di tornarci, l’ansia non passa…Ma so per certo che non voglio perdere mio marito, e che con la mia ansia, la mia nuova gelosia, le mie nuove paure, o lui mi accetta e mi ama così…e mi dà il tempo di riavere fiducia in lui…o finirà…
    Io per assurdo…ora lo desidero sessualmente più di prima, forse è inconsciamente volergli dimostrare che …anche io so essere una brava amante…??non lo so, ma non abbiamo mai fatto sesso con il trtapsorto e la passione che lo facciamo da quando ci siamo detti tutti, da quando io…ho scoperchiato tutto…Io credo che se tu ami tua moglie, le saprai stare vicino, s epure con le tue nuove ansie e sfiducie..il vostro rapporto ne uscirà più forte di prima.Certo lei deve essere sincera, e dimostrarti che ama te e non l’altro,che vuole vivere con te non con l’altro. Questo è quello che io ho chiesto e pretendo da mio marito…per continuare e andare avanti, con mille paure, dubbi e domande, certo un’esperienza simile si puià perdonare, per amore, ma non dimenticare, e ogni tanto qualche malumore lo genera…ma se ci amiamo andremo avanti …Buona fortuna a te e…a me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram