ruoli di genere

Nel diventare adulti, maschi e femmine mostrano di avere idee diverse sul ruolo che dovrebbe assumere la donna nella società, ma ancora si sa poco di come queste idee si sviluppino nel tempo. Uno studio dello Stato di Penn ha studiato il nascere e lo svilupparsi di questi convincimenti su un gruppo di famiglie composte da due genitori e due figli. Cosa influisce sull’idea che un ragazzo o una ragazza si fanno sul ruolo femminile nella società? Sono stati studiati diversi fattori, come l’ordine di nascita, le influenze genitoriali, le caratteristiche familiari e così via. La Dr.ssa Ann Crouter, professoressa di ‘Human development’ del Penn State e autrice di questo studio, che a breve verrà pubblicato sulla rivista Child Development, ha dichiarato cche le differenze riguardano soprattutto il sesso dei ragazzi, l’ordine di nascita, l’avere un fratello o una sorella, le abitudini familiari.
Questo studio è il primo longitudinale che esamina lo sviluppo di questo concetto, in età compresa fra i 7 ed i 19 anni. La ricerca ha studiato 201 genitori di due figli, per la maggior parte bianchi, della classe media, intervistati quando il loro primogenito aveva sui dieci anni ed il secondogenito poco più di sette anni. I due fratelli ed i loro genitori sono stati intervistati ogni anno per 9 anni, fino a che il primogenito non ha raggiunto i 19 anni ed il secondogenito 16 anni e mezzo. Le famiglie dovevano esprimere un parere su affermazioni del tipo: “Bisognerebbe aiutare i figli maschi a prendere una laurea più di quanto si fa per le figlie femmine;” o “Il padre in genere dovrebbe avere maggiore autorità della mdre nell’educazione dei figli.
La ricerca arriva alla conclusione che gli atteggiamenti più o meno tradizionalisti relativi al ruolo di genere si formano nell’infanzia e nell’adolescenza e sono dovuti principalmente alle relazioni che si hanno con genitori e fratelli.
Avere genitori tradizionalisti e un fratello maschio è la combinazione vincente per lo sviluppo di un atteggiamento tradizionalista riguardo ai ruoli di genere. I secondogeniti tendono comunque a diventare meno tradizionalisti intorno ai 15 anni, grazie anche al’influenza dei coetanei.

Fonte: Eurekalert
Link: Penn State

Immagine: Questa immagine dei due sessi umani è stata inserita nella documentazione presente a bordo del Pioneer 10 e Pioneer 11 i primi oggetti costruiti dall’uomo che hanno varcato il sistema solare ed ha lo scopo di far conoscere l’essere umano ad eventuali intelligenze extraterrestri.

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.