Sigmund Freud ‘impiccato’ in una Galleria d’Arte

In una Galleria d’Arte se ne sono inventata una veramente strana… Povero Freud!

Sentite cosa succede a Grand Rapids, nel Michigan. Un uomo pende dal tetto della Open Concept Gallery: i passanti pensano che sia un tipo strano che sta tentando platealmente il sucicidio e dunque mettono in allarme polizia e vigili del Fuoco. Nulla di tutto ciò: si tratta solamente della statua a misura naturale di Sigmund Freud, il padre della psicoanalisi. L’opera, “Man Hanging Out” è dello scrittore cecoslovacco David Cerny e sarà visibile fino alla prossima primavera.

A parte la sensazionale trovata pubblicitaria: perché appendere la statua di Freud al tetto della Galleria d’Arte? Una spiegazione ‘scientifica’ c’è: “l’esibizione mostra come la condizione umana sia legata al bisogno di prendere decisioni con consapevolezza, riguardo alla volontà di vivere la vita o di lasciarsi andare”.

No comment.

Fonte e Immagine: Woodtv.com

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Psicolinea ti consiglia anche...

Barbie e Ken: l'unica coppia i...

Barbie e Ken: l'unica coppia immortale Anche le...

Origine del concetto di 'rimoz...

Il termine 'rimozione', nel linguaggio psicoanalit...

Sarà pure una Freud, ma non è ...

Sophie Freud, la nipote di Freud
Leggi anche:  Barbie e Ken: l'unica coppia immortale
La professores...

Libri di Sigmund Freud - Riass...

Recensioni di alcuni libri scritti da Sigmund Freu...

Il simbolo: origine e signific...

La parola 'simbolo' deriva dal greco e significa '...

L'essere umano, l'arte, la nud...

L'essere umano, l'arte, la nudità Il nudo è uno...

Le memorie infantili e l'etica...

Le memorie infantili e l'etica personale Un nuo...

La musica o il tempo dell'Altr...

La musica o il tempo dell'Altro: Laurent Boyer il ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *