Ancona, Marche, Italy
0039 347 0375949
psicolinea@psicolinea.it

Tag: Ricerche e Statistiche

Sito di psicologia, online dal 2001

Created with Sketch.
Milgram

Stanley Milgram, ieri e oggi

Nei primi anni sessanta fu condotto un esperimento psicologico molto importante, di cui si discute ancora oggi: l’esperimento Milgram, dal nome di Stanley Milgram, ricercatore presso l’Università di Yale, il quale fece costruire per questo esperimento una particolare apparecchiatura, che apparentemente serviva per somministrare scosse elettriche. Nella fase iniziale della prova, lo sperimentatore, assieme a…
Leggi tutto

schizofrenia

Gli effetti della schizofrenia sul cervello umano

La schizofrenia e il cervello umano A livello mondiale circa 24 milioni di persone, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, soffrono di schizofrenia . Un nuovo studio condotto nella University of Iowa dalla psichiatra Nancy Andreasen ha utilizzato le scansioni cerebrali per documentare come la schizofrenia influisca sul tessuto cerebrale, rilevando anche gli effetti dei farmaci…
Leggi tutto

esercizio fisico

L’esercizio fisico aiuta la memoria?

Negli ultimi dieci anni,  vari studi condotti su persone e animali hanno dimostrato che l’esercizio fisico migliora la capacità di apprendere e ricordare, anche se non si è ben compreso il perché. Un nuovo studio, pubblicato sull’edizione di maggio di PLoS One probabilmente colmerà questa lacuna. Il campione era composto di 81 donne giovani e…
Leggi tutto

bambini adottati

Bambini adottati e coppie di diverso orientamento sessuale

Un nuovo studio ha scoperto che ciò che conta nell’educare dei figli adottati è come i genitori si comportano nella coppia, come si sostengono a vicenda nella vita genitoriale: questo conta più di tutto, perfino più del loro orientamento sessuale. I bambini non sembrano grandemente influenzati da come i genitori si dividono i compiti in…
Leggi tutto

lavoro

Rischi occupazionali: legame fra professioni e tassi di suicidio

Tra i vari fattori di rischio di suicidio, gli psicologi hanno riconosciuto da tempo che il lavoro che una persona svolge ha un ruolo importante. I tassi di suicidio hanno mostrato dei tassi più elevati in professioni che forniscono accesso immediato alle armi, alle droghe, o all’acqua, come ad esempio in agricoltura, medicina, odontoiatria e…
Leggi tutto

psicologia degli scimpanzé

Psicologia degli scimpanzè e evoluzione mentale dell’Homo sapiens

Psicologia degli scimpanzè. La personalità umana viene generalmente misurata in cinque dimensioni: estroversione, gradevolezza, coscienziosità, stabilità emotiva, apertura mentale. Una persona può essere più estroversa di un’altra, meno gradevole, più coscienziosa e così via. Ci si incontra o ci si evita in base alle affinità e alle differenze che si riscontrano. Questo non può invece…
Leggi tutto

cervello

Susan Greenfield e le ricerche sul cervello

Susan Greenfield, docente di farmacologia all’Università di Oxford, ex direttrice del Royal Institute, vanta diverse lauree honoris causa e dal 2001 è membro della Camera dei Lord con il titolo di baronessa. Ne parliamo perché ha rilasciato un’interessante intervista al Financial Times, nella quale la scienziata parla della sua ricerca sul morbo di Alzheimer e…
Leggi tutto

suicidio giovanile

Suicidio: rischio di contagio fra adolescenti

Quando un conoscente o compagno di classe si suicida, questo può determinare un contagio fra ragazzi della stessa età. In un’analisi trasversale dei dati di un sondaggio longitudinale nazionale americano, l’esposizione al suicidio di un adolescente è stato associata con ideazione suicida nel 15% degli intervistati (età 12-13 anni) rispetto a un tasso del 3,4% tra…
Leggi tutto

riti

I riti portano conforto anche ai non credenti

I riti non aiutano solo i credenti. Le persone di tutto il mondo spesso eseguono rituali per far fronte ad eventi dolorosi. Le regole possono essere diverse: per esempio, i buddisti tibetani credono sia irrispettoso piangere vicino al defunto, mentre i cattolici latini credono il contrario. Di questa varietà di comportamenti parlano, in un nuovo…
Leggi tutto

suicidio

C’è un modo per prevenire il suicidio?

Il suicidio è la decima fra le principali cause di morte negli Stati Uniti (37.000 persone ogni anno, con un più alto rischio per gli uomini e gli adulti più anziani.Tra gli adolescenti sono a rischio in particolare le ragazze ispaniche e le native, indiane-americane e delle zone dell’Alaska). Le statistiche mostrano che il 38…
Leggi tutto

vaccino e autismo

Vaccino e autismo: nessuna relazione

E’ da un po’ di tempo che circola la voce per cui fra autismo e vaccinazioni vi sarebbe una relazione, anche se per il momento su questo argomento non sembra esservi alcuna evidenza scientifica. In un nuovo studio, che a breve verrà pubblicato su The Journal of Pediatrics, i ricercatori mostrano che non vi è…
Leggi tutto

Francia

La Francia: un Paese triste

Gérard Depardieu non molto tempo fa ha deciso di lasciare clamorosamente la Francia (meritandosi per questo l’appellativo di «squallido» dal primo ministro Jean-Marc Ayrault), per banalissime ragioni fiscali. In una recente intervista tuttavia, rilasciata alla televisione belga Notélé, l’interessato ha precisato che la vera ragione per il suo cambio di nazionalità è che «la Francia…
Leggi tutto

3 anni

Il comportamento di aiuto in un bambino di tre anni

Anche se i bambini piccoli sono disponibili ad aiutare gli altri, si potrebbe pensare che l’aiuto che hanno da offrire sia piuttosto semplice: si chiede loro di fare qualcosa e loro la fanno. In verità, un nuovo studio rivela un notevole livello di sofisticazione nel comportamento di aiuto di un bambino di tre anni. Il…
Leggi tutto

soddisfazione per la vita

La personalità può modificarsi?

Per molti anni gli psicologi della personalità hanno dato la stessa risposta che avrebbe dato un pessimista: no, non si può modificare la personalità. Questo era ritenuto ancora più vero per chi aveva superato i 30 anni. A quel punto, si pensava, le persone che preferivano la solitudine o erano eccessivamente nevrotiche, avevano la tendenza…
Leggi tutto

soddisfazione per la vita

La soddisfazione per la vita dipende dal periodo in cui si nasce

Soddisfazione per la vita: dipende anche da fattori cui non sarebbe mai pensato… È ormai ampiamente accettato il fatto che il livello di funzionamento cognitivo di una persona sia fortemente influenzato dalle caratteristiche presenti nell’ambiente in cui vive, che cambiano nel tempo. Il dato è stato confermato da diverse ricerche, che hanno messo a confronto…
Leggi tutto

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram