L'interpretazione dei sogni

L’interpretazione dei sogni per chi non ha letto il libro

L’interpretazione dei sogni per chi non ha letto il libro Tutti conoscono questo libro, ma pochi lo hanno realmente letto. Spero, con questo articolo, di poter far conoscere al lettore interessato, ma pigro, tutto ciò che c’è da sapere in merito, se ha deciso che non lo leggerà mai, oppure, chLeggi Tutto

Freud a scuola da Charcot

Freud a scuola da Charcot: l’occasione della vita!

Freud a scuola da Charcot: l’occasione della vita! Sopra: Charcot alla Salpétrière mentre ipnotizza una paziente Il 18 luglio del 1885 Freud, anche per interessamento dei suoi insegnanti Brücke e Meynert, ottenne una borsa di studio, con la quale decise di seguire un corso di ipnosi pressoLeggi Tutto

Freud e Minna Bernays

Freud aveva due mogli? Il gossip sulla relazione Freud-Minna Bernays

Freud aveva due mogli? Il gossip sulla relazione Freud-Minna Bernays Da tempo circola, fra gli studiosi di Freud, un piccante pettegolezzo secondo il quale vi fu una relazione fra Sigmund Freud e la cognata Minna Bernays. Ma vediamo come è nato questo gossip: Peter J. Swales (nato nel 1948),Leggi Tutto

Iniezione di Irma

Freud, i sogni ed il sogno dell’iniezione di Irma

Freud, i sogni ed il sogno dell’iniezione di Irma Con il libro L’Interpretazione dei sogni (1899) Freud rinuncia allo studio della base organica della psicologia e inizia a a comportarsi ‘come se’ si trovasse di fronte a fatti psichici. Scrive Freud: “Il sogno  in fondo altro non è se non uLeggi Tutto

Psicologia delle masse e analisi dell'Io

Psicologia delle masse e analisi dell’Io – Freud 1921

Psicologia delle masse e analisi dell’Io – Freud 1921 Gli anni venti del secolo scorso furono un periodo di grave crisi economica e di sconvolgimenti sociali. In questo periodo nacquero, infatti, le lotte operaie organizzate, le grandi ideologie, le dittature. In Austria si assistette anche  Leggi Tutto

Freud: dall'ipnosi alla libera associazione

Freud: dall’ipnosi alla libera associazione

Freud: dall’ipnosi alla libera associazione L’interesse di Freud per l’ipnosi Freud, quando era ancora studente, assistette a un’esibizione pubblica di Karl Hansen, il “magnetista”, che gli fece una profonda impressione e lo convinse dell’esistenza autentica dello stato ipnotico. SuccessivaLeggi Tutto