depressione

Salve Dott.ssa,le scrivo per chiederle un aiuto per un caso di profonda depressione che sta colpendo la mia ragazza. Brevemente: stiamo insieme da 1 anno e mezzo e ci siamo conosciuti in Spagna durante un corso di lingua.Dopo due mesi ci siamo trasferiti in Italia a causa del mio lavoro.La mia ragazza e’ straniera (originariamente asiatica ma ha vissuto,oltre che nel suo paese di origine, parte della sua vita negli stati uniti e in europa) e’ molto intelligente (Q.I. superiore alla media), di carattere fragile e sembra che le emozioni (di qualunque tipo) in lei siano amplificate 100 volte. Purtroppo in Italia ha subito vari episodi di razzismo ed essendo una ragazza basicamente molto fragile ne ha risentito tantissimo.La situazione si era fatta talmente grave (crisi di pianto, paura ad uscire di casa da sola, paura di parlare con altra gente) che dopo un anno ho deciso di lasciare il mio lavoro in Italia per trasferirci nuovamente in Spagna.Durante il trasferimento la mia ragazza ha trascorso 3 mesi con la sua famiglia e i suoi amici nel suo paese per cercare di rilassarsi.Ora è arrivata in Spagna da meno di un mese e la depressione e’ ritornata se non piu’ grave.Per la seconda meta’ dell’anno trascorso in Italia mi accusava spesso di averle fatto perdere tutto cio che aveva (lavoro,famiglia,amici) per una vita mediocre (che e’ quella che possono avere due persone che vivono con un solo stipendio da neolaureato o poco piu’) e che ormai la sua vita non aveva piu’ senso e tutto quello che voleva era morire. Le crisi di pianto erano frequenti, quasi giornaliere e speravo che passando 3 mesi con la sua famiglia la situazione sarebbe migliorata.Ma non e’ stato cosi’ poiche’ da quando e’ ritornata in europa inizialmente era colpita da crisi di nostalgia del suo paese e dei suoi cari e da scatti d’ira contro di me per cose di convivenza quotidiana che le davano fastidio.Dall’ultima discussione (animata) che abbiamo avuto mi accusa di essere razzista. Grazie per l’aiuto. S.

Gentile S.,

In questo mondo globalizzato, storie come la sua accadono tutti i giorni, ma come si può capire da quello che ci racconta, non sempre sono facili. Non credo che la sua ragazza sia depressa per questioni di razzismo, o anche di insoddisfazione economica: credo piuttosto che lei senta come infranto il suo progetto di vita e vanificati tutti i suoi sforzi. Il vostro amore non è giunto in un momento favorevole, per nessuno dei due: troppe sono ancora le cose da fare, da decidere, da costruire e questo legame, che pure vi unisce e vi gratifica, in qualche modo rappresenta un limite oggettivo alla vostra evoluzione personale, in quanto vi impedisce di concentrarvi sulle scelte più importanti da fare al momento: dove vivere e cosa fare di sé stessi. Le accuse di razzismo, la depressione, il nervosismo, potrebbero essere una conseguenza di questo stato generale di insoddisfazione. Purtroppo non saprei come aiutarla: volendo essere pragmatici e basandosi unicamente sulla casistica, potrei dirle che, per dar vita ad uno stabile e soddisfacente rapporto di coppia, è necessario sentirsi anzitutto felici e realizzati.Auguri.

Dr. Giuliana Proietti Ancona

Immagine: Photos8.com

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.