stima di sé
Share Button

salve d.ssa, le scrivo nuovamente,non avendo ricevuto r.sta alle prime due lettere inviatele ,sperando di ricevere attenzione in ques’ultima.il mio problema non mi fa’ dormire la notte!…e’ quello che faccio il giorno!continuo a vedere e piuttosto frequentemente il mio ex, con cui “pensavo”essere fidanzata “ufficiosamente” fino ad 1anno fa’ e per 10 anni, ne eroconvinta io,i miei genitori i miei amici,,,,e’ si’ miei! infatti dei suoiconobbi solo un cugino(il primo anno).ho indubbiamente peccato d’ingenuita’ il questa storia. un anno fa’ ho scoperto in modo a dir poco rocambolesco che nel frattempo si e’sposato con la sua ex (4 anni fa’) da cui stava da 20anni,contemporaneamentecon la sottoscritta, da’ 10 anni appunto! ho parlato con la moglie subito dopola scoperta, informandola della doppia vita del marito. mi rispose:….non socosa dirti! io le facevo domande su come ci era potuto sfuggire tutto questo!e’ lei :io non posso controllare quello che fa’ tutto il tempo!! quindi stanno ancora insieme! lui dice a me che non ha il coraggio di lasciarla anchese io non ho mai fatto pressioni affinche’ cio’ accada.ho chiesto semplicemente lui di essere onesto e visto che stiamo seguitando a vederci di smetterla dicercarmi se il suo matrimonio andra’ avanti….premetto che e’ un bugiardo patologico nonche’ vigliacco e meschino subdolo….ne sono consapevole e piu’lo frequento e piu’ mi chiedo….come io possa sentire la sua mancanza!! e non mi capacito che un uomo cosi’ possa essere amato da due donne?….pensi che perstare con me spesso utilizza i suoi giorni di ferie o i permessi.la moglie recentemente ha subito un incidente stradale ora sta’ a casa in convalescenza e lui anziche’ stare con lei dopo il lavoro inventa pseudoriunioni di lavoro e intrattenimenti vari…la separazione sarebbe stata per meuna vendetta!ma lei gli a solo detto(riferito da lui)se vuoi te ne puoi andare!! ma lui se non lo lasciamo noi non rinuncera’ a nessuna delle due .io non riesco ha dormire! dopo un anno passo ancora le notti insonni mi convinco che il giorno non devo vederlo ma appena lo sento dimentico i buoni propositi… per non parlare del rischio di essere vista dai miei,significherebbe per me’ come morire. so’che nella normalita’ chiunque scopra un tale tradimento, desiderio e’ lavendetta, e cosi’ fu all’inizio anche per me…ma poi…. non rieco ad uscirne,questo oltre a i sensi di colpa!….sono diventata complice delle sue bugie!eppure non provo stima per lui e il sesso e’ una cosa di cui posso sicuramente fare a meno,oltretutto forse vederlo mi impedisce di “guardare altrove”. la miadomanda e’ perche quest’uomo (si fa’ per dire!) mi fa’ tutto questo? perche’nonostante la continua paura io rovini il suo matrimonio?ricercando la moglie forse convinta’ del rinsavimento del marito la ringrazio nuovamente.

Gentilissima,

In questa storia il problema non è certamente ‘lui’, che è un egoista, un immaturo, una persona sleale e quant’altro… Qui il problema è lei, perché tutto ciò che le accade significa anzitutto una cosa: che la stima che ha di sé stessa è veramente al minimo… E’ così bassa da non sentirsi meritevole di un rapporto normale, con una persona che sappia darle molto di più e di meglio.
Il consiglio che le darei è quello di cambiare completamente strada, cominciando da sé stessa. Visto che non riesce a troncare di netto la relazione (come sarebbe auspicabile), provi a non rendere questo il suo obiettivo principale. Cominci allora dal curarsi di più (estetiste, vestiti, parrucchieri, ecc.), coltivarsi di più (cinema, lettura, corsi, giornali, ecc.), cercarsi nuove amicizie (locali, amici degli amici, compagni di corso, Internet ecc.).
Piano pianoil tempo la aiuterà a rendersi conto di quanto il mondo ed il rapporto con gli altri possa essere migliore e diverso da quello che lei attualmente vive e dal quale non riesce ad affrancarsi, e la rottura sarà facile ed inevitabile.
Cari saluti e auguri.

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona e Terni)
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.