Come prendersi cura degli anziani in un videogame

anziani

Un video game particolare potrebbe aiutare i giovani medici tirocinanti a capire come comportarsi facendo visita ai pazienti più anziani. Lo studio è stato pubblicato il 4 Maggio dalla American Geriatrics Society’s (AGS) nel 2007 Annual Scientific Meeting.
Le visite domiciliari sono una parte importante della cura delle persone anziane, ma non esiste un metodo strutturato per eseguirle, sostiene Gustavo Duque, della McGill University, che ha condotto questo studio. Questo particolare tipo di addestramento, nella realtà, è limitato da condizioni oggettive, secondo i ricercatori. Per questo è stato realizzato questo video-gioco tridimensionale, RiskDom-Geriatrics, che simula la casa del paziente anziano e permette ai giocatori di eplorare la casa ed accorgersi dei problemi e dei pericoli che essa contiene, ad esempio per le possibili cadute o altro tipo di infortuni. E’ un po’ un corso di formazione, un po’ un passatempo, che fa divertire, ma intanto insegna, dice il Dr. Duque. Sembra che gli studi condotti sui giovani tirocinanti che avevano giocato al videogame e su coloro che non vi avevano giocato abbia dimostrato un alto livello di apprendimento su come vada fatta una visita domiciliare.

Link: www.americangeriatrics.org
Fonte: Medical News

Volete provare anche voi? Cliccate qui

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Psicolinea ti consiglia anche...

Malattia come disregolazione
Il nostro benessere psicofisico dipende da process...
L'attività fisica contro depre...
L'attività fisica contro depressione e ansia Co...
Donne anziane: la caffeina può...
La caffeina contenuta in tre tazze di caffé o te q...
Alcolismo
L'abuso di alcol, insieme al consumo di droghe pes...
Le fobie sessuali: cosa sono e...
FOBIE SESSUALI: COSA SONO E COME SI CURANO
Leggi anche:  Scienza e sacrifici animali
Fo...
Nei conflitti essere troppo fl...
Nei conflitti essere troppo flessibili non sempre ...
Non c'è alcun legame fra cancr...
Precedenti studi avevano messo in relazione alcuni...
Trovare un equilibrio sessuale...
Gentile Dottoressa, sono una ragazza di 25 anni, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *