trasparente

Scrivo perchè mi sento sola e poco amata. Quando ho conosciuto mio marito, ha fatto di tutto per conquistarmi, io ero riluttante perchè lui era separato con figli ma lui si è mostrato magnifico, mi ha illuso che fosse il famoso principe azzurro arrivato solo per me. Subito ci siamo sposati, ed ora è un’altra persona! passa le sue nottate ed i fine settimana chiuso in una stanza davanti al PC, a ciattare, a giocare. Io ed i nostri bambini non esistiamo, passa pochissimo tempo con noi, ha perso ogni interesse. Al contrario ha una vita extra familiare molto attiva, trascorre ore al telefono con amici e soprattutto amiche. Faccio inoltre presente che viviamo una situazione economica di grande difficoltà e che lui non contribuisce minimamente alle spese domestiche, nè a quelle dei bambini perchè ha a carico un altro figlio e quello che guadagna non è sufficiente per le spese di casa nostra alle quali devo provvedere io da sola. A questo si aggiunge che ormai da tre anni non ricevo più un regalo, so che è una fesseria, apprezzerei anche solo il gesto di pensare a me!! Come posso essere felice di questa vita? Se provo a parlare con lui, dice che non ci sono problemi, che ha bisogno dei suoi spazi ed io glieli devo concedere. Penso proprio di aver fatto un grosso errore a farmi raggirare da lui. Sono veramente delusa!! A volte mi sento trasparente. Spero possa darmi un consiglio.

Carissima signora,

Spero mi abbia scritto questa e-mail in un momento di tristezza e che ora stia già meglio. La sua lettera esprime molta amarezza e delusione nei confronti di suo marito, ma vorrà perdonarmi se osservo che mi sembra un po’ carente di autocritica. Infatti, quando un rapporto entra in crisi, salvo casi eccezionali, le responsabilità sono di entrambi i partners, mai di uno solo. Probabilmente suo marito si è chiuso in quella stanza perché anche lui, a sua volta, non riesce ad essere felice nel suo mondo reale e rifugiarsi nel mondo virtuale potrebbe essere come una droga, per non perdere completamente la sua autostima. Non guadagnare abbastanza infatti, dover mantenere anche un’altra famiglia, potrebbero essere motivi di forte frustrazione per suo marito, anche se ufficialmente non lo ammette e anzi le dice che ‘non ci sono problemi’.
Paradossalmente, credo che lei potrà ritrovare il suo Principe Azzurro solo se per prima tornerà a guardare alla vita con maggiore ottimismo e serenità. Il mio consiglio è dunque questo: reagire con energia e coraggio, anche andando apparentemente contro sé stessa, cercando attivamente la felicità nelle piccole cose. Non dimentichi poi la sua vera fortuna, che è quella di aver avuto i suoi due splendidi bambini. Per il resto, se il suo rapporto di coppia non si dovesse ricomporre, sappia che il mondo è pieno di altri mille potenziali ‘Principi Azzurri’ (ma occorre fare attenzione alla data di scadenza…)

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.