I Social Network e il lavoro: un bene o un male?

I Social Network e il lavoro: un bene o un male?

I Social Network e il lavoro: un bene o un male? Quando sono nati i social media? I social media sono nati nel 1997.  All’epoca, solo l’1,7% della popolazione utilizzava Internet e con esso il primo sito di social media che si chiamava Six Degrees. Al momento del suo maggiore successo, queLeggi Tutto

Ricerca di informazioni online

La ricerca di notizie sulla salute in Internet

La ricerca di notizie sulla salute in Internet Il comportamento di ricerca di informazioni sanitarie si riferisce a una serie di approcci e azioni con cui le persone indagano su argomenti relativi alla salute per: valutare potenziali reclami (Lambert & Loiselle, 2007) mettere in attLeggi Tutto

Pornografia e pornodipendenza

Pornografia e pornodipendenza

PORNOGRAFIA E PORNODIPENDENZA Cosa significa pornografia Chi guarda spesso materiale ‘pornografico’ non fa altro che informarsi su “come lavorano le prostitute”. Non è un nuovo eufemismo per togliere lo stigma sociale alla pornodipendenza, ma solo un richiamo etimologico all’origine della pLeggi Tutto

Videogames: pro e contro

Videogames: pro e contro

Videogames: pro e contro Sui videogames si è detto tutto e il contrario di tutto. Per alcuni gruppi di persone essi rappresentano un pericolo per l’infanzia e l’adolescenza, mentre altri ne parlano con grande entusiasmo. Chi ha ragione? Chi ha torto? Difficile a dirsi, perché entrambe le pLeggi Tutto

Facebook

Facebook e la lettura del pensiero

Facebook ha, in questi giorni, presentato un progetto per decodificare i pensieri, prima che vengano espressi in un messaggio scritto, senza dover parlare o utilizzare una tastiera. “Digitare nel cervello è per ora impossibile, ma è più vicino di quanto si possa immaginare” ha infatti dichiarLeggi Tutto

social media

Psicologi e Social Media. Intervista a Keely Kolmes

GP Molti pensano che i tradizionali “mass media” siano stati sostituiti dai nuovi “social media”, e che questi rappresentino una continuazione e non un’alternativa all’informazione politica verticistica e all’orientamento commerciale dei consumatori. Cosa ne pensa? KK Non saprei per quanto Leggi Tutto

Internet

Interventi psicoterapeutici via Internet

Negli ultimi anni sono molto aumentati i trattamenti psicoterapeutici condotti via Internet ed è stata effettuata anche molta ricerca, per cercare di capire se queste terapie online sono realmente efficaci e se producono risultati simili alla tradizionale terapia faccia-a-faccia.  (Barak, Hen, BLeggi Tutto

psicoterapeuti e social media

Insidie etiche nell’uso dei social media da parte degli psicoterapeuti

Il miglioramento della tecnologia wireless e le capacità in evoluzione di Internet hanno avuto un impatto molto forte sul modo in cui ci si scambiano informazioni, sia private che pubbliche (Boyd, 2007; Zur, 2008). Uno dei cambiamenti più notevoli è la nascita di siti di social networking,Leggi Tutto

cyber bullismo

Cyber bullismo: gli “amici” i primi responsabili

Alcuni ricercatori hanno analizzato i dati di uno studio sul cyber bullismo condotto nel 2011 su quasi 800 studenti di una scuola pubblica, in un sobborgo di New York City. Di questi ragazzi, coloro che avevano avuto a che fare con il bullismo su Internet nella settimana precedente erano circa il 1Leggi Tutto

Twitter

La politica, la personalità e il linguaggio di Twitter

Da quando esiste la politica, probabilmente, si tenta di attribuire delle caratteristiche psicologiche ai diversi gruppi politici in modo da capirne meglio la personalità, i desideri, le aspettative. Sappiamo infatti che le persone che votano per differenti partiti non votano solo per un partito oLeggi Tutto

terapia online

Il trattamento della Disfunzione Erettile via Internet: uno studio

Trattamento della disfunzione erettile Via Internet Masters e Johnson (1) sono stati tra i primi ricercatori a documentare gli esiti dei trattamenti per la disfunzione erettile (DE). Essi scoprirono che la terapia sessuale era efficace per il trattamento di una serie di disfunzioni sessuLeggi Tutto

scuola

Videogames a scuola: una risorsa per motivare gli alunni

Sebbene la tecnologia sia ormai entrata nelle scuole, grazie a computer e tablet, c’è un nuovo, sorprendente, studio del Games and Learning Publishing Council (finanziato dalla Bill and Melinda Gates Foundation), che ha scoperto l’efficacia dei giochi elettronici in classe: essi sembrano funzionareLeggi Tutto