lasciarsi andare

buonasera, ho 30 anni e da 5 sono insieme ad un ragazzo 2 anni più grande di me. la storia è stata vissuta a distanza per i primi 2 anni, poi ho deciso di fare l’università nella città dove vive per avere un rapporto più concreto ( ormai conviviamo da 3 anni). entrambi abbiamo vissuto una storia precedente che ci ha dato grandi delusioni e secondo me continuiamo a pagarne le conseguenze. lui non riesce mai a dirmi quello che prova e a volte sembra quasi non voglia darmi sicurezze. io, in precedenza umiliata e tradita, per 3 anni sono stata da sola cercando di riprendere fiducia in me ma sopratutto negli altri. anche io non gli dico che lo amo perchè ho paura di una nuova delusione e non riesco a lasciarmi andare. sono diventata molto gelosa stando con lui e penso che sia un modo per difendere la mia tranquillità. non mi fido di nessuno, nè delle altre donne, nè di lui. vedo in ogni suo amico un pericolo, una occasione di conoscere altre ragazze. questa mia gelosia mi porta ad avere attacchi di ira e se potessi spaccherei tutto, ultimo episodio: la sua partenza per le vacanze con i suoi amici (tutti single) che avviene ogni estate. ed io ogni estate mi faccio prendere dagli isterismi consapevole che è inutile, egoista e crea gravi danni al nostro rapporto; ma purtroppo non riesco a trattenermi e cado nella disperazione sperando che non parta. adesso sono qui a ripensare alle mie scenate e mi vergogno perchè non vorrei farle, e perchè dentro di me so che non cè nulla di male in una vacanza; vorrei essere come ero prima, avere fiducia e vivere con meno paure. quindi le chiedo cosa devo fare per migliorare il mio modo di fare? come posso fare per aiutare lui a lasciarsi andare? come posso ritrovare la fiducia negli altri? grazie per l’aiuto. G

Gentilissima,

Più che ritrovare la fiducia negli altri, lei dovrebbe ritrovare la fiducia in sé stessa. Ciò significa che, qualsiasi cosa gli altri le possano fare, anche la peggiore, lei non dovrà più sentirsi distrutta e privata della voglia di vivere. Infatti, noi non abbiamo alcuna possibilità di cambiare gli altri, di farli diventare più sinceri, più maturi, più fedeli, ecc.: tutto quello che possiamo fare è lavorare su noi stessi ed imparare a diventare forti, per poter far fronte a tutte le avversità della vita. Quanto alle vacanze del suo compagno con gli amici singles, direi che non c’è assolutamente nulla di male, se nel vostro patto di coppia è stabilito che ciascuno dei due possa fare vacanze separate. Infine, se lei imparerà a dirgli “ti amo” (o “ti voglio bene”, se le viene meglio), questo non toglierà assolutamente nulla al vostro rapporto, non la renderà più debole nei suoi confronti, ma potrà rendere molto più belli ed intensi i vostri momenti di intimità.
Cordialmente,

Dr. Giuliana Proietti, psicoterapeuta, Ancona

Immagine: Mooks 262

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.