pazienti

Da Los Angeles arriva la notizia secondo la quale i teen agers omosessuali ( lesbiche, gay e bisessuali), non parlano ai loro dottori del loro orientamento sessuale, anche se pensano che potrebbe essere utile, per il loro medico, conoscere questo dato. Uno studio della RAND Corp. e dell’UCLA rivela che il 70% dei ragazzi esaminati (N. 131) aveva parlato del proprio orientamento sessuale con amici e familiari, ma solo il 35 per cento ne aveva parlato con il proprio medico.
The American Academy of Pediatrics, the American Medical Association e la Society for Adolescent Medicine raccomandano sempre ai propri medici di parlare di sesso con i ragazzi. Il 66% per cento dei ragazzi esaminati si rendeva conto che sarebbe stato bene parlarne con il proprio medico, ma aveva paura che poi il medico facesse la spia ai genitori.
Si è visto che ciò che faceva la differenza, fra dirlo o non dirlo al medico, stava nell’aver o meno parlato di sessualità in generale con il proprio dottore.
Sono veramente pochi i medici di base che parlano di sesso con i giovani pazienti, anche se la sessualità è uno degli argomenti principali che riguarda il loro sviluppo ed è uno dei maggiori rischi cui i giovani espongono la propria salute. Secondo il Dr. Mark A. Schuster, i medici dovrebbero parlare apertamente con i pazienti dell’orientamento sessuale e non dare per scontato che sia eterosessuale. Ad esempio, se invece di chiedere ad un ragazzo se ha una fidanzata gli chiedessero se esce con ragazzi o con ragazze, questo potrebbe essere un bel segnale di disponibilità, da parte del medico, per parlare dell’argomento. Lo studio è stato pubblicato nel numero di Dicembre degli Archives of Pediatrics & Adolescent Medicine.

Fonte: NC times

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.