giovani atleti

Giovani atleti: oltre lo sport c’è di più…

Salute e Malattie

I bambini che fanno sport competitivi dovrebbero avere del tempo libero per occuparsi anche di altre cose, in modo da superare sia lo stress psicologico che i traumi, grandi e piccoli, che questi sport causano a livello fisico. Lo dice l’American Academy of Pediatrics nella rivista “Pediatrics.” . Il superallenamento, lo stress e i traumi fisici causati dall’uso eccessivo della muscolatura “rappresentano un problema sempre più sentito negli Stati Uniti” Anche se ci si lamenta spesso del fatto che i bambini sono sovrappeso o addirittura obesi, si legge nello studio, bisogna riconoscere che c’è anche una vasta partecipazione dei giovani a corsi di ‘atletica ricreazionale’, che interessa un gruppo di ragazzi stimato dai 30 ai 45 milioni di bambini di età compresa fra i 6 ed i 18 anni, negli States.
Avere uno o meglio due, giorni di riposo alla settimana va benissimo: in quei giorni niente palestra, niente allenamenti, niente gioco competitivo, in modo che i ragazzi possano recuperare energie, sia dal punto di vista fisico che psicologico. Anche l’allenamento deve essere graduale: mai introdurre settimanalmente una quantità di esercizi che supera il 10% del totale. Inoltre, i giovani atleti dovrebbero essere incoraggiati a sospendere gli allenamenti di uno specifico sport per due o tre mesi. I ragazzi, consigliano i pediatri americani, dovrebbero essere inseriti in una sola squadra, evitando di fare tornei, nello stesso periodo, per sport diversi. Infine, un richiamo ai genitori: non tutti i bambini sono portati per diventare degli atleti, non tutti possono andare alle Olimpiadi.

Fonte: Reuters

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Psicolinea ti consiglia anche...

Bambini: le spiegazioni funzio...
Bambini: le spiegazioni funzionano più delle impos...
L'ansia cronica può portare al...
L'ANSIA CRONICA PUÒ PORTARE ALLA DEPRESSIONE?
Leggi anche:  QI di bambini prematuri o di basso peso alla nascita
C...
Mia figlia si masturba in clas...
salve mi chiamo claudia, e sono la mamma di due bi...
Valvola di sfogo o depressione...
Salve, sono una ragazza di 30 anni laureata e, pur...
Patient Health Questionnaire -...
Patient Health Questionnaire - 9 (PHQ-9) per depre...
Come aiutare una quattordicenn...
Sono un ragazzo di 18 anni e una mia amica di 14 h...
Dieta e stress non sono correl...
Una ricerca pubblicata on line sul Journal of Prot...
L'esperimento marshmallow o l'...
L'esperimento marshmallow o l'autocontrollo nei ba...
Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti Psicoterapeuta Sessuologa ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE ROMA CONSULENZA ONLINE VIA SKYPE Per appuntamenti: 347 0375949 - g.proietti@psicolinea.it E' possibile anche fissare degli appuntamenti Via Skype. https://www.psicolinea.it/sostegno-psicologico-distanza/ Per leggere il CV: https://www.psicolinea.it/dr-giuliana-proietti_psicologa_sessuologa_ancona/ Per vedere dei videofilmati su YouTube https://www.youtube.com/user/RedPsicCdt Per la pagina Facebook https://www.facebook.com/Giuliana.Proietti.Psicosessuologia Per il Profilo Facebook https://www.facebook.com/giuliana.proietti.psicologa
http://www.clinicadellacoppia.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.