alimentari

Circa un terzo degli adolescenti che soffrono di disturbi alimentari hanno visitato i siti “pro-eating-disorders”, cioè quelli che promuovono il comportamento alimentare patologico, come quello dell’anoressia e della bulimia. Questi siti, come si può immaginare, hanno un impatto negativo sui pazienti, sia per la complessiva durata della malattia sia per l’apprendimento di nuove tecniche per la perdita di peso. Questo è il succo di un articolo pubblicato nel numero di Dicembre della rivista Pediatrics.

Ma quello che è più grave, è che molti genitori non conoscono nemmeno l’esistenza di questi siti.
Rebecka Peebles, della Stanford University School of Medicine in Mountain View, California ed i suoi collaboratori, hanno somministrato questionari anonimi a 182 soggetti con disturbi alimentari e ai loro genitori (76 pazienti e 106 genitori) sull’utilizzo di questi siti. Il 35,5 per cento dei pazienti ha riportato di aver visitato questi siti “pro-disorder”, il 41 per cento ha visitato quelli in cui viene invece consigliato il ricovero, il 25 per cento ha visitato entrambi. Metà dei soggetti non ne aveva visitato nessuno.

Quasi tutti (96 per cento) i pazienti che avevano visitato i siti che promuovono il disturbo alimentare hanno dichiarato di aver appreso nuove tecniche per perdere peso attraverso purghe, sebbene circa la metà di coloro che hanno visitato i siti “pro-recovery” (46,4 per cento) abbiano ugualmente dichiarato di aver appreso da questi siti nuovi sistemi per perdere peso.

Coloro che avevano visitato i siti pro-disorder hanno affrontato una malattia più lunga, e trascorso meno tempo facendo i compiti, mentre coloro che visitavano entrambi i siti avevano un tasso di ospedalizzazione più elevato. Circa il 52,8 per cento dei genitori conoscevano l’esistenza di questi siti internet pro-anoressia e pro-bulimia, ma il 62,5 per cento non conosceva l’esistenza dei siti pro-ricovero.

Links:
Abstract
Full Text

Fonte: Mental Help

Esempio di sito pro-recovery: Something-fishy
Ricerca sui siti pro-ana (italiano)

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.