sangue

Buon giorno sono una giovane , trentatrè anni, che da poco ha perso il padre a causa di una grave malattia. prima della sua morte sono venuta a conoscenza di vari tipi di perdite di sangue del malato. probabilmente essendo molto vulnerabile in quel periodo la cosa mi ha letteralmente scioccata . per un periodo avevo timore di soffiarmi il naso e di andare in bagno…. ora a poco a poco sto migliorando, ho anche iniziato una terapia analitica, ma durante il periodo del ciclo mestruale divento completamente ossessionata dalla vista e anche solo dal pensiero del sangue a tal punto che starei ferma immobile fino alla fine del periodo mestruale. cosa posso fare per venirne fuori? è una sensazione terribile. di norma sono una persona allegra e dinamica…. grazie. B.P:

Gentile BP,

Chiaramente non è il sangue che le mette paura, ma il pensiero della sofferenza, della morte, dell’abbandono delle persone care. Il sangue è un simbolo, non è il significato che sta dietro al simbolo. E’ come vedere un film horror: può accadere che, dopo averlo visto, il solo titolo possa incutere terrore. In realtà non è il titolo che produce lo spavento, ma sono le scene del film e le associazioni fatte fra quelle particolari azioni ed ambientazioni ed alcuni aspetti della propria vita. Cominci dunque a guardare all’elemento ‘sangue’ con occhi nuovi: non come ad un segno di sventura, ma in modo positivo, ad esempio come ad un inchiostro rosso che disegna magicamente la nostra esistenza. Anche per le mestruazioni, la stessa cosa: esse sono il segno di una femminilità potente, creatrice di vita, espressione di un corpo giovane ed in perfetta salute (come vede, argomenti che hanno più a che fare con la vita che con la morte).
Rifletta inoltre, insieme al/alla terapeuta, sulle esperienze vissute e cerchi di capire quali sono le sue reali paure.

Cari saluti e auguri.

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.