potere

Un nuovo studio, pubblicato nel numero di Dicembre della rivista Psychological Science suggerisce che il potere possa portare la persona che lo esercita ad uno stile di pensiero più astratto, che favorisce la decisione su temi complessi.

Gli psicologi Pamela Smith, Ap Dijksterhuis e Daniël Wigboldus della Radboud University Nijmegen hanno stimolato sensazioni di potere o di mancanza di potere in un gruppo di volontari portando una parte del gruppo a ricordare una situazione in cui non avevano alcun potere e gli altri a ricordare situazioni in cui avevano potere su altre persone. Poi è stato dato loro un complicato problema da risolvere (dovevano scegliere una tra quattro macchine, che variavano in 12 caratteristiche, considerando quella che aveva più attributi positivi e meno attributi negativi).

Sia i “potenti” che i “non potenti” dovevano scegliere la macchina, ma alcuni poterono concentrarsi sul problema, altri furono distratti con un gioco enigmistico.

Precedenti ricerche avevano mostrato che la maggior parte delle persone può risolvere problemi complessi in modo migliore se lo fa attraverso un pensiero inconsapevole, piuttosto che esaminando e pesando ogni fattore. La mente conscia non è in grado di prendere in considerazione ogni singolo aspetto e spesso si perde nei dettagli.

Chi sa pensare in modo inconscio invece è capace di risolvere problemi complicati perché sa pensare in modo astratto e arrivare rapidamente alla soluzione del problema, senza concentrarsi eccessivamente su dettagli insignificanti, che fanno solo perdere tempo.

I risultati hanno mostrato che i “non potenti” hanno avuto migliori prestazioni quando sono stati distratti, ovvero quando hanno pensato al problema in modo inconscio. I “potenti” invece hanno avuto prestazioni simili, sia quando erano concentrati sul problema, sia quando erano distratti.

Ciò dimostra che le decisioni consapevoli delle persone di potere sono simili a quelle inconsce di chi non ha potere: i potenti hanno un modo di pensare astratto che li porta velocemente a prendere decisioni complesse.

Fonte: Science Daily

Link: Association for Psychological Science.

Immagine: Tom

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.