Amnesia Globale Transitoria

L’amnesia globale transitoria e la sessualità

L’amnesia globale transitoria e la sessualità Che cos’è l’amnesia globale transitoria (o TGA, Transient Global Amnesia)? L’amnesia globale transitoria (TGA) è una condizione medica rara in cui una persona sperimenta un improvviso episodio di perdita di memoria. Durante un episodio di TGA, Leggi Tutto

sessualità per anziani

Sessualità per anziani – Consulenza online

Sessualità per anziani – Consulenza online Buongiorno, vi scrivo a proposito di mio padre, che ha da pochi mesi compiuto 80 anni. I suoi problemi di salute (diabete e bypass) non compromettono in nessun modo la sua autonomia. Abbiamo sempre avuto un rapporto di confidenza e ultimamente spessoLeggi Tutto

linguaggio

Sessualità: quale linguaggio usare?

La sessualità e il linguaggio che la descrive Ormai diversi anni fa il Presidente Bill Clinton negò di aver avuto rapporti sessuali con la stagista Monica Lewinsky, pur ammettendo di aver ricevuto sesso orale da parte di lei. Intrigati da questa illogica dichiarazione, due studiosi del Kinsey ILeggi Tutto

sessualità giovanile

Sessualità giovanile: qualche informazione

In che cosa consiste la sessualità? In genere, quando si parla di sessualità, si intendono fantasie sessuali, masturbazione, sesso orale, rapporti vaginali e rapporti anali. Nell’era digitale possono esservi anche altre attività,  compreso il sesso via chat e lo scambio di foto erotiche su ceLeggi Tutto

sex addiction

Sex addiction o ipersessualità

Sex addiction o ipersessualità Definizione Il termine “sex addiction” (o anche “sexual addiction”), che in italiano viene tradotto con “dipendenza sessuale” o, più correttamente, “ipersessualità” (evitando così la connotazione di malattia), viene usato per descrivere il comportamento di unLeggi Tutto

cancro

La sessualità dopo il cancro: rassegna di ricerche

Rassegna di ricerche su Cancro e Sessualità Tasso di sopravvivenza Attualmente il tasso di sopravvivenza di almeno 5 anni per i malati di cancro riguarda oltre il 60% dei soggetti [Australian Institute of Health and Welfare, 2014], il che significa che un numero crescente di persone convive Leggi Tutto