FOFO, o la paura di venire a sapere

FOFO paura di venire a sapere

FOFO, o la paura di venire a sapere

YouTube player

Dr. Walter La Gatta

Cosa significa FOFO?

E’ un acronimo inglese che significa Fear of Finding Out, cioè “paura di scoprire qualcosa”

Da dove nasce questa paura?

In genere si ha la tendenza a cercare informazioni che confermino le proprie convinzioni e atteggiamenti esistenti: evitando la possibilità di avere informazioni nuove o contrastanti con le proprie convinzioni si ha una apparente sensazione di serenità. Si pu inoltre evitare di avere informazioni per paura delle critiche o dei propri errori: avere alcune informazioni potrebbe mettere in discussione le proprie convinzioni o decisioni.

YouTube player

WLG logo

Quale atteggiamento si ha quando si soffre di FOFO?

Si prova riluttanza nel cercare informazioni che possano mettere in discussione le proprie convinzioni, decisioni o azioni. Questa tendenza, nota anche come “ignoranza intenzionale”, porta a nascondere la testa sotto la sabbia, perpetuando le proprie convinzioni, anche se sono superate e non più efficaci.

Dove è nato questo modo di dire?

E’ nato nella comunità medica, per descrivere la barriera psicologica che impedisce alle persone di rivolgersi al medico per condizioni di salute preoccupanti.

Quale è la differenza fra FOFO e FOMO?

Sono due termini contrapposti, dal momento che FOMO (Fear of missing out) è la paura di perdersi qualcosa per cui, ad esempio, si cercano sempre nuovi aggiornamenti sul cellulare, in modo da non sentirsi tagliati fuori dalle eventuali novità.

Cosa comporta la FOFO?

La FOFO può condizionare pesantemente la qualità della vita quotidiana perché procura un ansia e preoccupazione costante, spesso scatenato da pensieri negativi e da una percezione distorta del pericolo, in assenza di informazioni reali.

YouTube player


Ipnosi Clinica Dr. Walter La Gatta

Come si può reagire a questa paura di scoprire le cose?

Occorre imparare a riconoscere e a gestire le proprie ansie. Ecco alcuni consigli utili.

  • Riconoscere le Emozioni

Il primo passo per combattere la FOFO è imparare a riconoscere le emozioni che impediscono di vivere serenamente. Questo include l’identificazione e l’analisi di quei pensieri negativi che generano e alimentano la paura. Una volta riconosciute queste emozioni e pensieri, è possibile iniziare a lavorare su di essi per ridurli ed eventualmente eliminarli.

  • Tecniche di Rilassamento

L’apprendimento di tecniche di rilassamento, come il Training Autogeno, può aiutare a calmare le emozioni e a ridurre l’intensità della paura e dell’ansia. Inoltre, praticare regolarmente tecniche di rilassamento può favorire un maggiore senso di controllo sul proprio stato emotivo e ridurre la sensazione di essere sopraffatti dalla paura.

  • Scrivere un diario

Un altro strumento molto efficace per gestire questa paura è la scrittura. Trascrivere i propri pensieri negativi su carta può avere un effetto liberatorio e aiutare a ridimensionare la percezione del pericolo.

  • Accettare l’Incertezza

Accettare il fatto che non si può esercitare il controllo su tutto ciò che accade nella vita. Molti eventi non dipendono da noi e devono essere semplicemente accettati.

  • Impegnarsi nell’apprendimento e nello sviluppo continui. 
Leggi anche:  Festival della Coppia 2023

Cercare continuamente nuove conoscenze e approfondimenti per rimanere informati e aggiornati, essendo pronti ad imparare dalle proprie esperienze, dai propri errori e dagli altri.

  • Promuovere intorno a sé una cultura della ricerca e della trasparenza.

Promuovere una cultura della trasparenza, significa condividere apertamente tutte le informazioni  e prendere in considerazione  tutte le prospettive.

  • Cercare prospettive diverse e sfide costruttive

Cercare prospettive diverse per sfidare il proprio modo di pensare: ciò aiuta a prendere decisioni informate, basate su una gamma più ampia di informazioni.

  • Abbracciare una mentalità di crescita. 

Cercare i feedback e le informazioni che ci riguardano è essenziale per favorire la crescita personale e professionale.

 

Dr. Walter La Gatta

YouTube player

Dr. Walter La Gatta

Immagine

Pexels

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *