psicologia

American Psychological Association

 

La psicologia dovrebbe cambiare qualcosa?

Sul sito dell’APA, l’Associazione degli Psicologi Americani, in un articolo firmato da Sara Martin si invitano gli psicologi “lenti ad abbracciare il cambiamento”, a cercare di aggiornare la loro professionalità, sia nel campo della tecnologia, sia nei nuovi modelli terapeutici, sia nelle nuove tendenze commerciali.

Nell’articolo si dà conto di quanto è emerso in una conferenza sul tema: “Productive Disruption: Key Issues and the Changes Necessary to Ensure a Viable Future for the Next Generation of Practitioners” (temi chiave e modifiche necessarie per garantire un valido futuro alla nuova generazione di professionisti) presieduta da David W. Ballard, che segue per l’APA lo sviluppo professionale degli psicologi.

I relatori (J. Paul Burney, Sarah Morsbach Honaker, Ali Mattu e Nancy Gordon Moore),
hanno esaminato in modo “brutalmente onesto” le debolezze della psicologia, così come la sua possibilità di avanzamento professionale.

“Le cose stanno cambiando così velocemente in questo mondo, che noi abbiamo bisogno di essere più veloci e proattivi”, ha detto Burney, membro del Committee for the Advancement of Professional Practice dell’APA, il comitato che segue la promozione della pratica professionale. “Abbiamo bisogno di guardare ciò che i nostri colleghi di lavoro stanno facendo. Se stanno facendo la stessa cosa che facevano sei mesi fa, sono fuori dal mercato. Molti fanno le stesse cose che facevano quindici anni fa”.

Dopo aver espresso le sue preoccupazioni, il gruppo ha spiegato come gli psicologi potrebbero trasformare queste sfide in opportunità. Questi i suggerimenti:

– Continuare la ricerca in campo scientifico. I ricercatori stanno scoprendo nuovi modi per identificare e trattare le condizioni della salute mentale, come la mappatura del cervello, che può individuare le sfumature nelle malattie del cervello, così come medicinali di sintesi, che colpiscono i sintomi bersaglio di un individuo. “Nel giro di 10 anni, quello che avremo capito del cervello ci farà ritenere che ciò che ne sappiamo oggi è assolutamente nulla”, ha detto Moore, direttore esecutivo degli affari di governo dell’APA. “Se non stiamo attenti, la psicoterapia potrebbe presto assomigliare a quello che rappresenta oggi il salasso negli interventi considerati efficaci per la salute”.

– Superare la crisi dei tirocini. Negli ultimi dieci anni, troppi studenti laureati sono a caccia di troppo pochi stages. Occorrono soluzioni innovative per risolvere il problema. “Questo non è un problema degli studenti, questo è un problema di appartenenza professionale”, ha detto Mattu, presidente eletto della American Psychological Association of Graduate Students, associazione degli studenti laureati. “Quando gli studenti non riescono a fare il tirocinio, c’è molto malcontento, in quanto essi non possono cominciare la professione. Se vogliamo che la psicologia riesca a sopravvivere nei prossimi 50 – 100 anni, dobbiamo risolvere la crisi dei tirocini “.

– Riconoscere i cambiamenti demografici. Occorre formarsi per praticare la professione in un mondo multiculturale. Si può, ad esempio, imparare lo spagnolo, ha detto Honaker, membro del Committee on Early Career Psychologists. Ma c’è anche bisogno di imparare la lingua degli affari, ha detto Burney. “Non si può… fare consulenza alle imprese, se parli come uno psicologo. Non c’è alcuna possibilità di riuscita in quel modo”.

– Mostrare il valore della psicologia. Gli psicologi devono essere responsabili del loro lavoro, ha detto Honaker. “Come scienziati, gli psicologi sono in una posizione ideale per definire e misurare i risultati che ottengono, i quali dimostrano che gli psicologi sono bravi a fare quello che fanno”.

– Prestare maggiore attenzione ai mercati. I servizi offerti dagli psicologi sono molto richiesti nelle cure primarie, presso la popolazione anziana e presso i soldati che prestano servizio militare (e le loro famiglie). Gli psicologi devono pensare al contesto in cui operano e formarsi in quelle aree che permettono di fornire servizi che rispondano alle esigenze emergenti.

– Collaborazione interprofessionale. “Gli studenti e i professionisti che iniziano la carriera, possono aiutare gli psicologi più anziani con la tecnologia, mentre i più anziani possono insegnare loro l’etica e lo sviluppo della identità professionale”, ha detto Mattu.

– Abbracciare la tecnologia. Telesalute, cartelle cliniche elettroniche e social network sono qui per rimanere e gli psicologi devono capire che occorre usare questi strumenti innovativi. I social media, in particolare, sono un mezzo per raggiungere il grande pubblico e sono strumenti di marketing, ha detto Moore. “Attraverso Twitter, per esempio, è possibile mantenere i followers aggiornati sui temi importanti della psicologia. “E’ veloce e facile da fare”.

– Collaborare con altri professionisti. Gli psicologi si devono modernizzare. Del suo lavoro in una clinica di New York City, Mattu ha detto: “Quasi tutti i nostri pazienti ci vengono inviati dagli psichiatri: sono i nostri migliori colleghi, eppure quando ci hanno formato nella scuola di specializzazione, ci era stato detto che gli psichiatri erano lontani da noi”.

– Rendere gli interventi più efficienti. La seduta di 50 minuti non è passata di moda, ma sarà sempre più difficile fornire solo quel tipo di servizio, hanno avvertito i relatori. Molti psicologi stanno ora offrendo, con successo, diverse opzioni. In risposta alla recessione, per esempio, alcuni professionisti hanno accettato che i pazienti che non potevano più permettersi le sedute, partecipassero a mini-sedute che durano 20 – 30 minuti, mantenendo gli introiti ed i servizi offerti su valori ragionevoli.

“Il mercato è in evoluzione”, ha detto Moore. “Se non cambiamo, rimarremo sepolti dai cambiamenti. Abbiamo invece la possibilità di gestire ciò che accade. ”

Speriamo che all’Ordine Nazionale degli Psicologi Italiano qualcuno legga queste profetiche parole.

Dr. Giuliana Proietti, psicoterapeuta, Ancona

Fonte:

It’s time to shake up psychology, APA

Immagine: APA, Associazione Psichiatri americani

Unsplash

About

Interviste

MEDIA & SOCIAL MEDIA – Interviste, Articoli, Contributi

Interviste, Articoli, Contributi LA NOSTRA PRESENZA SU MEDIA E SOCIAL MEDIA Pagina in Continuo Aggiornamento VIDEO Ultime partecipazioni a trasmissioni ...
Leggi Tutto
sostegno psicologico a distanza

Sostegno Psicologico a Distanza

Per ricevere sostegno psicologico distanza: Contattare i terapeuti di Psicolinea Servizio a pagamento Scrivere a staff@psicolinea.it per info La psicoterapia ...
Leggi Tutto
SERVIZI GRATUITI DI PSICOLINEA

Servizi gratuiti di Psicolinea

SERVIZI GRATUITI E' possibile chiedere  una consulenza gratuita ai Terapeuti di psicolinea.it !  CONSULENZA GRATUITA VIA TELEFONO: Sempre e Solo ...
Leggi Tutto
Psicolinea - Consulenza privata a distanza

Consulenza psicologica privata

RICHIESTA DI CONSULENZA PSICOLOGICA PRIVATA  Richiedi una Consulenza personalizzata in forma scritta, a casa tua (Servizio a pagamento) Le richieste ...
Leggi Tutto
Consulenza psicologica gratis e a pagamento

Consulenza psicologica gratis e a pagamento | Ancona – Terni – Civitanova Marche – Fabriano

CONSULENZA PSICOLOGICA GRATIS E A PAGAMENTO Ancona - Terni - Civitanova Marche - Fabriano Associati a Federazione Italiana Sessuologia Scientifica ...
Leggi Tutto
Terapeuti

9 Ragioni per sceglierci come Psicoterapeuti | Ancona, Terni, Civitanova Marche, Fabriano

Perché sceglierci come PSICOTERAPEUTI? Vi presentiamo 9 ragioni per farlo... Dr. Giuliana Proietti e Dr. Walter La Gatta. I Terapeuti ricevono ...
Leggi Tutto
prima volta

Prima volta su Psicolinea ? Ci presentiamo…

Salve, prima volta su Psicolinea? CI PRESENTIAMO: Come puoi immaginare dal titolo, in questo Sito si parla principalmente di PSICOLOGIA ...
Leggi Tutto
psicoterapia

Terapeuti di Psicolinea: Psicoterapia a Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano

Cerchi un terapeuta? Prendi in considerazione il nostro Studio Professionale. Lo studio Ellepi Associati è uno Studio Associato che offre ...
Leggi Tutto

ABOUT: Chi siamo, Cosa facciamo

About PSICOLINEA: CHI SIAMO, COSA FACCIAMO Tutte le info che cercavi su in una sola pagina! About... I Terapeuti di Psicolinea ...
Leggi Tutto

Contatti – Chiama ora!

CONTATTI CON I TERAPEUTI DI Dr Giuliana Proietti - Dr. Walter La Gatta Psicoterapeuti Sessuologi Associati alla Federazione Italiana di ...
Leggi Tutto
Archivio storico consulenza online

CONSULENZA ONLINE Archivio Storico Generale

CONSULENZA ONLINE Info per la Consultazione Sin dalla prima pubblicazione di Psicolinea, nel 2001, tramite il software della Microsoft Front ...
Leggi Tutto

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
● Psicologa-psicoterapeuta (attività libero-professionale in Ancona Civitanova Marche, Fabriano
● Responsabile scientifico del sito www.psicolinea.it
● Saggista e Blogger
● Collaborazioni professionali ed elaborazione di test per quotidiani e periodici a diffusione nazionale
● Conduzione seminari di sviluppo personale
● Attività di formazione ed alta formazione presso Enti privati e pubblici
● Esperienza in psicologia del lavoro (Orientamento e Selezione del Personale)
● Co-fondatrice dei Siti www.psicolinea.it, www.clinicadellacoppia.it, www.clinicadellatimidezza.it e delle attività loro collegate, sul trattamento dell’ansia, della timidezza e delle fobie sociali e del loro legame con la sessualità.

Scrive in un Blog sull'Huffington Post


Contatti e Consulenza con la Dr. G. Proietti

Per appuntamenti e collaborazioni professionali: 347 – 0375949 Ancona, Terni, Civitanova Marche Fabriano e via Skype
Tweets di @gproietti

Visita il nostro Canale
YouTube


Per le collaborazioni con i media visita la pagina Media e Social Media

Perché sceglierla come Terapeuta: Visita la pagina 9 ragioni per sceglierci come Terapeuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.