Sai ascoltare gli altri? Test

ascoltare

Nella comunicazione non serve solo saper parlare, ma anche saper ascoltare. Scopri con questo test se sei un buon ascoltatore.

1. Telefonata da un call center per proporti un nuovo piano telefonico:

 a. Ascolto tutta la proposta, anche se riguarda un servizio che non mi serve;
 b. Spiego che è inutile telefonare a caso: così nessuno li ascolterà più…;
 c. Riattacco immediatamente.

2. In TV c’è un politico di idee completamente diverse dalle tue…

 a. Cerco di comprendere comunque il suo punto di vista;
 b. Ascolto, ma appena dice una cosa sbagliata gli rispondo ad alta voce, come se mi sentisse;
 c. Spengo la TV o cambio canale.

3. Tua madre ti racconta per l’ennesima volta un particolare della sua infanzia…

 a. Le faccio nuove e vecchie domande in proposito, per farle piacere;
 b. Ascolto,  anche se ogni tanto mi esce uno sbadiglio e cerco di cambiare discorso;
 c. Le dico chiaramente  che sono stanco/a di sentire questa storia.

4. Un collega è tornato entusiasta dalle vacanze in Sicilia, dove tu sei stato l’anno passato. Come ti comporti?

 a. Guardo insieme a lui le foto del viaggio e mi faccio raccontare;
 b. Ne approfitto per mettere a confronto i nostri ricordi;
 c. Appena posso cambio discorso: ho visto anch’io tutti quei posti…Che ne parlo a fare?

5. Ti raccontano un pettegolezzo succoso: cosa fai?

 a. Ascolto e non commento;
 b. Ascolto e  poi commento;
 c. Dico che non mi interessano i pettegolezzi.

6. Quale è la migliore serata che ti si può prospettare?

 a. Serata con  le due-tre persone che mi sono più vicine:
 b. Gruppo allargato degli amici;
 c. A casa mia, da solo, senza nessuno che mi dia fastidio.

7. Quando litighi con qualcuno tendi ad alzare la voce e a sovrastare l’altro?

 a. No, in genere no;
 b. Mi può capitare;
 c. No: non litigo con nessuno, mi faccio i fatti miei.

8. Un cliente ti sta parlando da mezz’ora e non si è ancora tolto gli occhiali da sole scuri:

 a. Mi dà fastidio, ma resto comunque concentrato sul suo viso e sui suoi discorsi;
 b. Non riesco a sopportarlo per cui mentre parlo guardo da un’altra parte;
 c. Non faccio caso agli occhiali degli altri.

9. Un automobilista balbuziente ti chiede un’indicazione… Ma tu non capisci: cosa fai?

 a. Mi sforzo al massimo, per capire cosa dice;
 b. Mi faccio indicare dove vuole andare su una cartina stradale;
 c. Gli dico che non capisco e che è meglio che si rivolga a un vigile.

10. Sei ad un corso di formazione e il docente è terribilmente noioso. Cosa fai?

 a. Intervengo, per ritrovare interesse;
 b. Ascolto a tratti e poi cerco di commentare la lezione col mio vicino;
 c. Mi trovo qualcos’altro da fare. Non ce la faccio a sopportare le persone noiose.

Soluzione

In che modo presti attenzione agli altri?

Assegnati 3 punti per le risposte a); 2 punti per le risposte b) e 1 punto per le risposte c).



PROFILO A – GRANDE ASCOLTATORE
(24-30 punti)

Presti molta attenzione agli altri, perché non potresti davvero farne a meno. Fa parte infatti della tua personalità cercare di metterti in relazione profonda con le persone ed hai sviluppato un livello di empatia che non ti permette mai di optare con superficialità per situazioni di comodo. La tua attenzione verso gli altri si manifesta nel cercare di capire, piuttosto che nel voler mostrare di aver capito. Non sembri una persona che ha fretta: quando ti trovi con altre persone sei capace di concentrarti nell’ascolto di ciò che dicono, ma anche nella comprensione di ciò che non dicono, o non riescono a dire. 

PROFILO B – OPINIONISTA
(17-23 punti)

Sei una persona franca e sincera, per cui nei rapporti con gli altri ti piace ascoltare, ma soprattutto dire come la pensi. Il tuo modo di comunicare dunque non si ferma all’ascolto attento: ti piace intervenire, parlare, discutere e a volte anche esprimere pareri personali su ciò che pensi di aver capito di qualcosa, o anche raccontare episodi della tua vita, anche quando il tuo interlocutore non se lo aspetta. E’ molto raro  tuttavia che tu riesca a concentrare la tua attenzione su un’unica persona, o su un unico discorso perché sei un tipo sbrigativo: per te l’ascolto serve non tanto per capire l’altro, ma per stimolare la tua comunicazione.

PROFILO C – DISTRATTO
(10-16 punti)

La tua mente è affollata di pensieri e di idee: mentre parli con qualcuno pensi già a ciò che devi fare dopo, e se c’è qualche stimolo interessante nell’ambiente, non manchi di deviare le tue attenzioni. Nei rapporti sociali non vai molto per il sottile: non ti piacciono i rituali, le affettazioni, i mascheramenti. Ritieni che se una persona desidera dirti qualcosa, è lei che deve trovare il modo giusto per farsi ascoltare, senza voler approfittare del tuo tempo e della tua disponibilità: tu hai ben altro da fare e da pensare, non puoi stare ad ascoltare tutti, anche perché per te  spesso la gente parla a vanvera.

Dr. Giuliana Proietti

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, di questo test.

Immagine
Pexels

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Psicoterapeuta Sessuologa
ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE
Per appuntamenti: 347 0375949 - g.proietti@psicolinea.it

E' possibile anche fissare degli appuntamenti Via Skype.
https://www.psicolinea.it/sostegno-psicologico-distanza/

Per leggere il CV:
https://www.psicolinea.it/dr-giuliana-proietti_psicologa_sessuologa_ancona/

Per vedere dei videofilmati su YouTube
https://www.youtube.com/user/RedPsicCdt

Per la pagina Facebook
https://www.facebook.com/Giuliana.Proietti.Psicosessuologia

Per il Profilo Facebook
https://www.facebook.com/giuliana.proietti.psicologa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram