Ancona, Marche, Italy
0039 347 0375949
psicolinea@psicolinea.it

Tradita e disperata – Consulenza online

Sito di psicologia, online dal 2001

Created with Sketch.

Tradita e disperata – Consulenza online

Tradita e disperata

Buongiorno, sono una donna tradita e disperata. Io e mio marito siamo stati fidanzati 3 anni e sposati da 4, con un bambino i 2 anni. Mio marito viaggia per lavoro e una o due gioni a settimana dorme fuori casa, due mesi fa ha assunto una collaboratrice, da subito ho sentito puzza di bruciato, ma non so perchè era una questione di pelle di sensazioni. La scorsa settimana è andato via per lavoro, dicendomi che avrebbe dormito in albergo solo una notte con questa ragazza, ma io non ci ho creduto e l’ho torturato di telefonate per tre giorni. Tornato a casa mi ha detto che lui non poteva essere torturato in quel modo quando lavora..e che se io mi ero comportata così significava che tra di noi le cose non andavano bene da tempo. Abbiamo poi parlato molto, da subito ho capito che mi aveva tradito, anche se non ha ammesso, il giorno dopo siamo partiti per una vacanza già organizzata durante la quale non ha voluto nemmeno toccarmi con un dito, ha continuato a chiamarla di nascosto. In vacanza abbiamo parlato molto di noi del nostro rapporto, ma lui voleva che tornando a casa di comune accordo comunicassimo che tra di noi non c’era più sentimento ma solo rapporto di amicizia, peccato che abbiamo avuto rapporti fino due giorni prima che andassse via con questa per lavoro. Tornati a casa ho trovato una chat in cui si scrivevano e progettavano un incontro la sera dopo, ho fatto una scenata ma lui è uscito ed è andato per 2 ore da questa e la sera dopo è andato con questa in hotel in un’altra città come da progetto telefonandomi e dicendomi che visto che è ancora a casa con noi ( dice che deve avere il tempo di trovare un alloggio) non sarebbe andato a letto con lei( e io ci credo? figuriamoci) io e mio marito abbiamo un legame molto profondo io mi sono messa molto in discussione al punto tale che da subito ho cercato di migliorarmi e di ritornare in forma come quando ci siamo conosciuti, visto che so che lui da tempo ci teneva . Non so cosa fare lui dice che vuole andare a vivere fuori casa per capire e che secondo lui non mi ama più ma il rapporto fra di noi è solo di fratello sorella e che inviece con questa donna da subito si sono trovati in sintonia e che gli piace molto scopare con lei. Che cosa faccio ? abbiamo un bambino di due anni e ho paura che la sua sia solo una storiella di sesso ed evasione. Mi aiutate? Grazie

Gentilissima,

Oramai che la “frittata” è fatta, non ha altre possibilità che aspettare che questa storia sfumi, per poi cercare di ricominciare un rapporto di coppia su nuove basi. Più lei esaspererà questa condizione, più torturerà suo marito con scenate di gelosia, più lui si sentirà sicuro del suo amore per lui e gli permetterà di vivere questa storia senza sensi di colpa (dal momento che ora la “cattiva” è lei…). Cambi completamente registro: sia dolce, premurosa, affettuosa, non faccia domande, sia sorridente e si rimetta presto in forma. E’ solo questa la strada che aiuterà suo marito a capire la differenza fra una moglie con la quale si condivide un rapporto profondo, oltre che un figlio di pochi anni e una storiella di poco conto, di sesso occasionale, che lascia il tempo che trova.
Cari saluti.

Dott.ssa Giuliana Proietti Ancona

Immagine: Jakob Montrasio

Please follow and like us:

Author Profile

Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Dr. Giuliana Proietti
Psicoterapeuta Sessuologa
ANCONA FABRIANO CIVITANOVA MARCHE
Per appuntamenti: 347 0375949 - g.proietti@psicolinea.it

E' possibile anche fissare degli appuntamenti Via Skype.
https://www.psicolinea.it/sostegno-psicologico-distanza/

Per leggere il CV:
https://www.psicolinea.it/dr-giuliana-proietti_psicologa_sessuologa_ancona/

Per vedere dei videofilmati su YouTube
https://www.youtube.com/user/RedPsicCdt

Per la pagina Facebook
https://www.facebook.com/Giuliana.Proietti.Psicosessuologia

Per il Profilo Facebook
https://www.facebook.com/giuliana.proietti.psicologa

2 risposte

  1. Dr. Giuliana Proietti ha detto:

    E’ vero Anonimo: quella sarebbe la risposta più saggia… Ma solo se si entra nell’ordine di idee di cercarsi un nuovo marito ogni due anni 😉
    In un rapporto di lunga durata purtroppo queste cose accadono e occorre saper mediare, sopportare, ricostruire, riprogettare.
    Non è facile e spesso è doloroso.
    Ma, del resto, chi cambia marito o compagno ogni due anni è forse più felice? Domanda.

  2. Anonymous ha detto:

    Ma che lo butti fuori di casa, che aspetta! dove la dignità di una donna, di fronte a un marito che tanto leggeramente la tradisce e poi da la colpa di tutto a lei. Un uomo del genere è meglio perderlo che trovarlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace Psicolinea? Seguici anche sui Social ;-)

RSS
Facebook
YouTube
Instagram